Per risolvere problemi relativi al posizionamento dei carichi di lavoro, utilizzare le informazioni sulla risoluzione dei problemi.

Per garantire il corretto funzionamento del posizionamento del carico di lavoro, è necessaria la soluzione vRealize Automation

Il posizionamento dei carichi di lavoro è basato sulle singole macchine, e il posizionamento viene effettuato a livello di macchina. Quando si installano insieme vRealize Automation e vRealize Operations Manager, è necessario installare anche la soluzione vRealize Automation.

La soluzione, che include il pacchetto di gestione e l'adattatore, identifica i cluster in cui sono disabilitate le azioni di ribilanciamento del contenitore e spostamento delle macchine virtuali. L'azione di ribilanciamento è disabilitata nel data center personalizzato a cui il cluster appartiene.

  • Per i cluster di vRealize Automation non gestiti che appartengono a un data center personalizzato che non include alcun cluster di vRealize Automation gestito, le azioni di spostamento delle macchine virtuali e ribilanciamento del contenitore sono abilitate. Per i cluster di vRealize Automation gestiti, queste azioni sono disabilitate.

  • In vRealize Operations Manager l'adattatore di vRealize Automation fa in modo che le macchine virtuali dei cluster mappati alle prenotazioni non siano disponibili per lo spostamento o il ribilanciamento.

Avvertenza:

La soluzione vRealize Automation deve essere installata solo in un'istanza singola di vRealize Operations Manager.

La modalità ad alta disponibilità è attivata ma deve essere disattivata

Quando la modalità HA è attivata, se vRealize Operations Manager è inattivo, il timeout utilizzato per il posizionamento dei carichi di lavoro per la chiamata a vRealize Operations Manager potrebbe non riuscire

vRealize Automation registra gli errori relativi al posizionamento del carico di lavoro nel file di registro catalina.out.

Gli endpoint vSphere in vRealize Automation non sono monitorati

vRealize Operations Manager non esegue il monitoraggio dell'istanza vCenter Server di vSphere che contiene i cluster di prenotazione.

Se vRealize Operations Manager non riconosce le prenotazioni candidato di vRealize Automation per un cluster, un datastore o un cluster di datastore quando prova a posizionarle, le ignora. Nella risposta al posizionamento, vRealize Operations Manager comunica a vRealize Automation che non le riconosce.

A questo punto, nei dettagli di posizionamento dell'esecuzione della richiesta, vRealize Automation visualizza un'icona di avviso sulla prenotazione candidato per indicare che non è stata riconosciuta.

In caso di mancata corrispondenza, viene visualizzato vRealize Automation in alto nell’elenco

vRealize Automation e vRealize Operations Manager gestiscono viste diverse dell’infrastruttura. Tuttavia devono entrambi gestire le identiche istanze di vCenter Server nella stessa infrastruttura.

Devono identificare disconnessioni e mancate corrispondenze e visualizzare i dettagli.

Cosa fare se l’adattatore di vRealize Automation è inattivo

Il posizionamento iniziale rispetta sempre l’elenco dei candidati di destinazione che riceve da vRealize Operations Manager, ad esempio quando un utente aggiunge un cluster immediatamente dopo l’installazione.

Se la soluzione vRealize Automation, che include il pacchetto di gestione e l'adattatore, non è disponibile in vRealize Operations Manager, le azioni di spostamento delle macchine virtuali e di ribilanciamento del contenitore non sono disponibili.