È possibile specificare un criterio di prenotazione per gestire le comunicazioni di rete per le macchine di cui viene eseguito il provisioning dal blueprint. Quando si richiede il provisioning di una macchina, viene utilizzato il criterio di prenotazione per raggruppare le prenotazioni che possono essere considerate per la distribuzione. Il criterio di prenotazione di gateway instradato è anche definito “criterio di prenotazione Edge”.

In ogni prenotazione sono contenute informazioni di networking. Quando viene eseguito il provisioning delle macchine, viene allocato un gateway Edge o instradato come router di rete per gestire le comunicazioni di rete per le macchine oggetto del provisioning nella distribuzione. È possibile aggiungere o modificare proprietà a livello di blueprint utilizzando la pagina delle proprietà del blueprint.

Un criterio di prenotazione del gateway instradato è facoltativo. Controlla quale prenotazione o prenotazioni è possibile utilizzare per il provisioning dell’Edge di NSX associato ai componenti di servizi di rete su richiesta e bilanciamento del carico su richiesta specificati nel blueprint.

Si utilizzano criteri di prenotazione per controllare la selezione delle prenotazioni. Si seleziona un criterio di prenotazioni nella definizione delle macchine virtuali nel blueprint e quindi si assegna tale criterio alle prenotazioni utilizzate dalle macchina virtuale.

Non è possibile condividere prenotazioni tra più gruppi aziendali.

vRealize Automation esegue il provisioning di un gateway instradato, ad esempio un gateway di servizi Edge (ESG), per reti NAT e per bilanciamenti del carico. Per le reti instradate, vRealize Automation utilizza i router distribuiti esistenti.

Un profilo di rete NAT e un bilanciamento del carico consentono a vRealize Automation di distribuire un gateway di servizi Edge di NSX. Un profilo di rete instradato utilizza un router distribuito logico (DLR, Logical Distributed Router) di NSX. Il DLR deve essere creato in NSX prima che possa essere utilizzato da vRealize Automation. vRealize Automation non può creare DLR. Dopo la raccolta dei dati, vRealize Automation può utilizzare il DLR per eseguire il provisioning delle macchine virtuali.

La prenotazione utilizzata per eseguire il provisioning dell’Edge o del gateway instradato determina la rete esterna utilizzata per i profili di rete NAT e instradata, nonché gli indirizzi IP virtuali del bilanciamento del carico.

Quando si utilizza il blueprint per eseguire il provisioning di una distribuzione di macchine, vRealize Automation tenta di utilizzare solo le prenotazioni associate al criterio di prenotazione specificato per eseguire il provisioning dell’Edge o del gateway instradato.