Quando si trascinano componenti di rete e sicurezza in una tela di progettazione, le loro impostazioni diventano disponibili per la configurazione dei componenti macchina nel blueprint. Una volta definite le impostazioni di rete e sicurezza per la macchina, è possibile eventualmente associare le impostazioni da un componente bilanciamento del carico.

Dopo aver aggiunto un componente di rete o sicurezza NSX nella tela di progettazione e averne definito le impostazioni disponibili, è possibile aprire le schede di rete e sicurezza di un componente macchina vSphere nella tela e configurarne le impostazioni.

È possibile trascinare un componente di rete NAT su richiesta sulla tela di progettazione e associarlo a un componente macchina vSphere o a un componente di bilanciamento del carico NSX nel blueprint.

Le impostazioni dei componenti di rete e sicurezza aggiunte alla tela di progettazione derivano dalla configurazione di NSX e richiedono l'esecuzione di una raccolta dei dati per l'inventario di NSX per i cluster vSphere. I componenti rete e sicurezza sono specifici di NSX e sono disponibili solo per l'uso con componenti macchina vSphere. Per informazioni sulla configurazione di NSX, consultare la guida di amministrazione di NSX.

Nota:
Se un blueprint contiene uno o più bilanciamenti del carico e per il blueprint è abilitato Isolamento app, i VIP del bilanciamento del carico vengono aggiunti come set di IP al gruppo di sicurezza di Isolamento app. Se un blueprint contiene un gruppo di sicurezza su richiesta associato a un livello di macchina che è anche associato a un bilanciamento del carico, il gruppo di sicurezza su richiesta include il livello di macchina e il set di IP con il VIP del bilanciamento del carico.

Per informazioni sull'uso delle regole NAT per consentire a una porta TCP o UDP di eseguire la mappatura da un indirizzo IP esterno di un Edge (porta di origine) a un indirizzo IP privato nel componente di rete NAT (porta di destinazione), vedere Creazione e utilizzo di regole NAT.