La gestione degli errori e del timeout della sottoscrizione al workflow segue un comportamento predefinito. È possibile personalizzare il comportamento per le macchine presenti nel proprio ambiente.

IaaS gestisce l'elaborazione degli errori e il timeout degli eventi dal servizio del gestore eventi.

A ciascuna transizione di stato, SendEBSMessage invia un evento al servizio del gestore eventi e attende una risposta. Per impostazione predefinita, se viene rilevato un timeout o un errore dal servizio del gestore eventi, verrà eseguita la registrazione e ripristinato il workflow.

Se si verifica un timeout o un errore durante gli stati seguenti nel workflow master, il workflow passa forzatamente allo stato di errore, anziché essere ripristinato.

Tabella 1. Eccezioni per cui il workflow non viene ripristinato

Stato in cui si verifica l'errore

Stato dell'errore

PRE MachineProvisioned

UnprovisionMachine

PRE BuildingMachine

Disposing

PRE RegisterMachine

Finalized

Per personalizzare il comportamento del timeout o dell'errore, è possibile aggiungere proprietà personalizzate alla macchina per qualsiasi evento o stato, laddove si desidera attivare un evento o forzare una modifica dello stato. Utilizzare gli esempi seguenti per configurare le proprietà personalizzate.

  • Extensibility.Lifecycle.Error.Event.{Workflow}.{State}. Il valore della proprietà è il nome dell'evento da attivare nel workflow in caso di timeout o errore.

  • Extensibility.Lifecycle.Error.State.{Workflow}.{State}. Il valore della proprietà è il nome dello stato a cui il workflow passerà forzatamente in caso di timeout o errore.