È possibile utilizzare le funzionalità IaaS, Software e XaaS di vRealize Automation per modellare servizi IT su richiesta personalizzati e offrirli agli utenti tramite il catalogo dei servizi comune di vRealize Automation.

I blueprint consentono di definire le impostazioni di distribuzione delle macchine. I blueprint pubblicati diventano elementi di catalogo e sono il mezzo attraverso il quale gli utenti autorizzati eseguono il provisioning delle distribuzioni delle macchine. La complessità degli elementi di catalogo spazia da una singola e semplice macchina senza sistema operativo guest fino a stack di applicazioni personalizzate complesse, inviate su macchine multiple e sotto bilanciamento del carico di NSX con controlli di sicurezza e di rete.

È possibile creare e pubblicare blueprint per una distribuzione di una sola macchina o una singola risorsa di XaaS personalizzata, ma è anche possibile combinare blueprint di macchine e blueprint di XaaS con altri componenti costitutivi per progettare blueprint di applicazioni elaborate che includono macchine multiple, rete e sicurezza, software con supporto per l'intero ciclo di vita e funzionalità di XaaS personalizzate. È inoltre possibile controllare le impostazioni di distribuzione utilizzando un blueprint con parametri che consente di specificare impostazioni preconfigurate relative a dimensioni e immagini quando richiesto. Poiché tutti i blueprint pubblicati e i componenti dei blueprint sono riutilizzabili, è possibile creare una libreria di questi componenti e combinarli in nuovi blueprint nidificati per offrire servizi su richiesta sempre più complessi.

I blueprint pubblicati diventano elementi di catalogo che gli amministratori del catalogo dei servizi possono inviare agli utenti. Il catalogo dei servizi fornisce un portale self-service unificato per la fruizione dei servizi IT. Gli amministratori del catalogo dei servizi possono gestire l'accesso degli utenti ai servizi, agli elementi e alle azioni del catalogo utilizzando permessi e approvazioni, mentre gli utenti possono sfogliare il catalogo per richiedere gli elementi di cui hanno necessità, per tenere traccia delle richieste e per gestire gli elementi sottoposti a provisioning.

Diagramma della creazione di blueprint