In vRealize Automation, l'amministratore di sistema deve identificare tutti gli host utilizzando un nome di dominio completo (FQDN). Un amministratore di vSphere può configurare il DNS (Domain Name System) per la risoluzione di tutti i nomi host di vRealize Automation nell'ambiente.

Importante: vRealize Automation non permette la navigazione verso host che contengono il carattere di sottolineatura (_) nel nome host.

Procedura

  • Per ogni macchina di installazione di vRealize Automation, creare voci di DNS di vCenter Server con record di inoltro e ricerche inverse utilizzando record puntatore (PTR).
    Nome host Descrizione Indirizzo IP statico di esempio Indirizzo IP per l'ambiente
    vra01svr01.rainpole.local Nome host della Appliance vRealize Automation distribuita in un passaggio di preparazione successivo. 198.15.100.50
    vra01iaas.rainpole.local Nome host del server IaaS Windows creato o identificato in un passaggio di preparazione successivo. 198.15.100.51

Operazioni successive

Creare o identificare una macchina Windows per ospitare i componenti IaaS di vRealize Automation e verificare che la macchina soddisfi i requisiti minimi.