È possibile eseguire un workflow dal client di Orchestrator per eseguire comandi SSH in un server SSH remoto.

Prerequisiti

Verificare che l'account utente con cui è stato eseguito l'accesso disponga delle autorizzazioni necessarie per eseguire i workflow SSH.

Procedura

  1. Fare clic sulla visualizzazione Workflow nel client di Orchestrator.
  2. Nell'elenco gerarchico dei workflow, espandere Libreria > SSH e passare al workflow Esegui comando SSH.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul workflow Esegui comando SSH e scegliere Avvia workflow.
  4. Inserire un nome host o un indirizzo IP di SSH e fare clic su Avanti.
  5. Inserire un comando SSH da eseguire e fare clic su Avanti.
    Nota:

    Il comando SSH predefinito è uptime. Tale comando indica per quanto tempo il server è stato attivo e il carico dell'utente per tale periodo.

  6. Selezionare per utilizzare l'autenticazione con password e fare clic su Avanti.
    Nota:

    L'opzione predefinita è di utilizzare l'autenticazione con file di chiave.

  7. Inserire un nome utente e fare clic su Avanti.
  8. Inserire una password se il metodo di autenticazione richiede una password. In caso contrario, immettere il percorso della chiave privata e la passphrase per la chiave privata.
  9. Fare clic su Invia per eseguire il workflow.