È possibile utilizzare i workflow inclusi nel plug-in SQL ed eseguirli dal client di Orchestrator per configurare il plug-in SQL e aggiungere, aggiornare o rimuovere un database.