È possibile tagliare, incollare e modificare gli esempi JavaScript per scrivere script per le attività CRUD di vRealize Automation.

Per ulteriori informazioni sull'esecuzione di script in vRealize Orchestrator, vedere Sviluppare con VMware vRealize Orchestrator.

Creazione di un'entità modello di vRealize Automation

Questo script di esempio esegue le seguenti azioni:

  1. Definisce il nome del modello e il nome impostato per l'entità.

  2. Definisce le proprietà del prefisso dell'host.

  3. Salva l'entità del prefisso dell'host.

  4. Definisce le proprietà del gruppo di provisioning.

  5. Definisce il gruppo di provisioning come collegamento.

  6. Salva l'entità del gruppo di provisioning collegandola con il prefisso del nome host.

Tabella 1. Variabili di input

Variabile

Tipo

host

vCAC:VcacHost

var modelName = 'ManagementModelEntities.svc';
var entitySetName = 'HostNamePrefixes';
var links = null;
var headers = null;
//Create properties for prefix entity
var prefixInputProperties = {
   MachinePrefix:'test-prefix',
   NextMachineNo:1,
   MachineNumberLength:3
};
//Save the prefix
var prefixEntity = vCACEntityManager
  .createModelEntity(host.id, modelName, entitySetName, prefixInputProperties, links, headers);
entitySetName = 'ProvisioningGroups';
//Create properties for the provisioning group entity
inputProperties = {
   GroupName:'TestGroupName',
   GroupDescription:'This group was generated with a vCO workflow',
   AdministratorEmail:'test@test.com',
   AdContainer:'AD',
   IsTestGroup:false,
   Flags:2,
   GroupType:1};
//Add a reference to the newly created prefix entity
links = {
 HostNamePrefix:prefixEntity
};
//Save the provisioning group
var entity = vCACEntityManager.createModelEntity(host.id, modelName, entitySetName, inputProperties, links, headers);

Aggiornamento di un'entità modello di vRealize Automation

Questo script di esempio esegue le seguenti azioni:

  1. Recupera l'ID host dall'entità fornita.

  2. Recupera il nome modello dall'entità fornita.

  3. Recupera il nome impostato per l'entità dall'entità fornita.

  4. Recupera l'ID entità dall'entità fornita.

  5. Definisce un set di proprietà che saranno aggiornate.

  6. Avvia l'azione deputata all'aggiornamento dell'entità.

Tabella 2. Variabili di input

Variabile

Tipo

entity

vCAC:Entity

updatedDescription

Stringa

var hostId = entity.hostId;
var modelName = entity.modelName;
var entitySetName = entity.entitySetName;
var entityIdString = entity.keyString;
var links = null;
var headers = null;
var updateProperties = new Properties();
updateProperties.put("UserNameDescription", updatedDescription);
//Update the user description
System.getModule("com.vmware.library.vcac")
  .updateVCACEntity(hostId, modelName, entitySetName, entityIdString, updateProperties, links, headers);

Lettura di un'entità modello di vRealize Automation

Questo script di esempio esegue le seguenti azioni:

  1. Definisce il nome del modello e il nome impostato per l'entità.

  2. Definisce l'ID blueprint con un oggetto proprietà.

  3. Legge l'entità.

Tabella 3. Variabili di input

Variabile

Tipo

host

vCAC:VcacHost

blueprintID

Stringa

var modelName = 'ManagementModelEntities.svc';
var entitySetName = 'VirtualMachineTemplates';
var links = null;
var headers = null;
//Create properties for the prefix entity
var blueprintId = {
  VirtualMachineTemplateID:blueprintId,
};
//Read the blueprint
var entity = vCACEntityManager
  .readModelEntity(host.id, modelName, entitySetName, blueprintId, headers);

Eliminazione di un'entità modello di vRealize Automation

Questo script di esempio esegue le seguenti azioni:

  1. Recupera l'ID host dall'entità fornita.

  2. Recupera il nome modello dall'entità fornita.

  3. Recupera il nome impostato per l'entità dall'entità fornita.

  4. Recupera l'ID entità dall'entità fornita.

  5. Avvia l'azione deputata all'eliminazione dell'entità.

Tabella 4. Variabili di input

Variabile

Tipo

entity

vCAC:Entity

var hostId = entity.hostId;
var modelName = entity.modelName;
var entitySetName = entity.entitySetName;
var entityKeyString = entity.keyString;
var headers = null;
//Delete the entity
System.getModule("com.vmware.library.vcac")
  .deleteVCACEntity(hostId, modelName, entitySetName, entityKeyString, headers);

Lettura di un'entità vRealize Automation tramite il filtro personalizzato

Questo script di esempio esegue le seguenti azioni:

  1. Definisce il nome del modello e il nome impostato per l'entità.

  2. Definisce le proprietà tramite cui vengono filtrate le entità.

  3. Legge un elenco di entità.

Tabella 5. Variabili di input

Variabile

Tipo

host

vCAC:VcacHost

templateName

Stringa

var modelName = 'ManagementModelEntities.svc';
var entitySetName = 'VirtualMachineTemplates';
var headers = null;
//Create properties for prefix entity
var properties = {
   VirtualMachineTemplateName:templateName,
};
//Read a list of entities
var entities = vCACEntityManager
  .readModelEntitiesByCustomFilter(host.id, modelName, entitySetName, properties, headers);

Lettura di un'entità vRealize Automation tramite query di sistema

Questo script di esempio esegue le seguenti azioni:

  1. Definisce il nome del modello e il nome impostato per l'entità.

  2. Definisce le query di sistema attraverso cui vengono filtrate le entità e seleziona i primi dieci risultati di tutte le macchine virtuali, filtrati in base allo stato della macchina e al flag del componente.

  3. Legge un elenco di entità.

Tabella 6. Variabili di input

Variabile

Tipo

host

vCAC:VcacHost

var modelName = 'ManagementModelEntities.svc';
var entitySetName = 'VirtualMachines';
var filter = "VirtualMachineState eq 'Off' and IsComponent eq true";
var orderBy = 'VirtualMachineName asc';
var top = 10; {
var skip = 0;,
var headers = null;
var select = null;
var entities = vCACEntityManager
  readModelEntitiesBySystemQuery(host.id, modelName, entitySetName, filter, orderBy, select, top, skip, headers);