È possibile utilizzare Control Center per disabilitare un plug-in, ma questa azione non rimuove il file del plug-in dal file system di Orchestrator Appliance. Per rimuovere il file del plug-in, è necessario accedere a Orchestrator Appliance e rimuovere il file del plug-in manualmente.

Procedura

  1. Eliminare il plug-in da Orchestrator Appliance.
    1. Accedere all'Orchestrator Appliance su SSH come root.
    2. Aprire il file /etc/vco/app-server/plugins/_VSOPluginInstallationVersion.xml in un editor di testo.
    3. Eliminare la riga di codice corrispondente al plug-in che si desidera rimuovere.
    4. Passare alla directory /var/lib/vco/app-server/plugins.
    5. Eliminare gli archivi .dar che contengono il plug-in da rimuovere.
  2. Riavviare i servizi di vRealize Orchestrator.
    service vco-configurator restart && service vco-server restart
  3. Accedere a Control Center come root.
  4. Nella pagina Gestisci plug-in, verificare che il plug-in sia stato rimosso.
  5. Tramite il client di Orchestrator, eliminare le cartelle e i pacchetti correlati al plug-in.
    1. Accedere al client di Orchestrator.
    2. Selezionare Progettazione dal menu a discesa nell'angolo superiore sinistro.
    3. Fare clic sulla visualizzazione Pacchetti.
    4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pacchetto da eliminare e scegliere Elimina elemento con contenuto.
      Nota:

      Gli elementi di Orchestrator bloccati nello stato di sola lettura, ad esempio i workflow nella libreria standard, non vengono eliminati.

    5. Dal menu Strumenti nell'angolo superiore destro, selezionare Preferenze utente.

      Verrà aperto il menu di scelta rapida Preferenze.

    6. Nella pagina Generale, selezionare la casella di controllo Eliminazione cartella non vuota consentita.

      A questo punto è possibile eliminare un'intera cartella, incluse le rispettive sottocartelle e i workflow, con un semplice clic.

    7. Fare clic sulla vista Workflow.
    8. Eliminare la cartella del plug-in da rimuovere.
    9. Fare clic sulla visualizzazione Azioni.
    10. Eliminare i moduli di azione del plug-in da rimuovere.
  6. Riavviare i servizi di vRealize Orchestrator.

Risultati

Sono stati rimossi tutti i workflow personalizzati, le azioni, le configurazioni, le impostazioni, le risorse e i criteri correlati al plug-in.