È possibile configurare il plug-in SSH per poter stabilire connessioni crittografate.

Procedura

  1. Accedere al client Orchestrator come amministratore.
  2. Fare clic sulla visualizzazione Workflow nel client di Orchestrator.
  3. Nell'elenco gerarchico dei workflow, espandere Libreria > SSH e passare al workflow Aggiungi host SSH.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul workflow Configura posta e scegliere Avvia workflow.
  5. Nella casella di testo Nome host, immettere il nome dell'host a cui si desidera accedere con SSH tramite Orchestrator.
  6. Immettere la porta di destinazione. La porta SSH predefinita è 22.

    L'host viene aggiunto all'elenco di connessioni SSH.

  7. (Facoltativo) Configurare un percorso di accesso nel server.
    1. Fare clic su Nuova cartella root.
    2. Immettere il nuovo percorso e fare clic su Inserisci valore.
  8. Immettere il nome utente di un utente che disponga delle autorizzazioni necessarie per eseguire i comandi SSH.
  9. Selezionare il tipo di autenticazione.

    Opzione

    Azione

    Immettere una password per utilizzare l'autenticazione con password.

    No

    Immettere il percorso per la chiave privata e la passphrase della chiave privata per utilizzare l'autenticazione con chiave.

  10. Fare clic su Invia per eseguire il workflow.

Risultati

L'host SSH è disponibile nella vista Inventario del client di Orchestrator.