È possibile creare endpoint per consentire a vRealize Automation di comunicare con l'ambiente SCVMM, nonché trovare risorse di elaborazione, raccogliere dati ed eseguire il provisioning delle macchine.

Prerequisiti

  • Accedere a vRealize Automation come amministratore IaaS.

  • Per gestire l'endpoint Hyper-V (SCVMM) è necessario installare e configurare un agente DEM. Per ulteriori dettagli, vedere le informazioni sui requisiti di SCVMM in Installazione di vRealize Automation

Per informazioni correlate, vedere Preparazione dell'ambiente di SCVMM.

Procedura

  1. Selezionare Infrastruttura > Endpoint > Endpoint.
  2. Selezionare Nuovo > Virtuale > Hyper-V (SCVMM).
  3. Immettere un nome nella casella di testo Nome.
  4. (Facoltativo) Immettere una descrizione nella casella di testo Descrizione.
  5. Immettere l'URL dell'endpoint nella casella di testo Indirizzo.
    L'URL deve essere di tipo FQDN o IP_address.
    Ad esempio mycompany-scvmm1.mycompany.local.
  6. Immettere il nome utente e la password di livello amministrativo archiviati per questo endpoint.
    Se le credenziali non sono state già memorizzate, è possibile farlo a questo punto.
  7. (Facoltativo) Fare clic su Proprietà e aggiungere le proprietà personalizzate fornite, i gruppi di proprietà o le definizioni di proprietà personalizzate per l'endpoint.
  8. Fare clic su OK.

risultati

vRealize Automation raccoglie i dati dall’endpoint e rileva le risorse di elaborazione utilizzate.

Operazioni successive

Aggiungere le risorse di elaborazione dall'endpoint a un gruppo di strutture. Vedere Creazione di un gruppo di strutture.