È possibile creare e utilizzare i blueprint di vRealize Automation per eseguire il provisioning di macchine come host Docker Container registrati.

Per registrare una macchina sottoposta a provisioning come host di contenitori, è necessario che soddisfi i seguenti requisiti:

  • La macchina viene sottoposta a provisioning da un blueprint che contiene proprietà personalizzate specifiche di Contenitori.

    Le proprietà personalizzate specifiche del contenitore sono fornite in due gruppi di proprietà. Vedere Utilizzo di proprietà di contenitori e gruppi di proprietà in un blueprint.

    Per informazioni sull'utilizzo di proprietà personalizzate e gruppi di proprietà in vRealize Automation, vedere Guida di riferimento alle proprietà personalizzate.

  • La macchina è accessibile sulla rete.

    Ad esempio, la macchina deve avere un indirizzo IP valido ed essere accesa.

È possibile definire un blueprint di vRealize Automation in modo che contenga proprietà personalizzate specifiche che designano un macchina come contenitore quando sottoposta a provisioning utilizzando il blueprint.

Quando una macchina con le proprietà del blueprint necessarie viene sottoposta correttamente e provisioning, viene registrata in Contenitori e riceve eventi e azioni da vRealize Automation.