È possibile aggiungere un componente di rete di NSX for vSphere esistente alla tela di progettazione in preparazione per associare le sue impostazioni a uno o più componenti macchina vSphere nel blueprint.

È possibile utilizzare un componente rete esistente per aggiungere una rete NSX for vSphere alla tela di progettazione e configurare le sue impostazioni per l'uso con i componenti macchina vSphere e i componenti Software o XaaS che si riferiscono a vSphere.

Quando si associa un componente di rete esistente o un componente di rete su richiesta a un componente macchina, insieme a quest'ultimo vengono archiviate le informazioni sulla NIC. Le informazioni del profilo di rete specificato vengono memorizzate insieme al componente rete.

È possibile aggiungere più componenti di rete e sicurezza alla tela di progettazione.

Per i componenti macchina di vSphere con NSX associato, utilizzare le impostazioni di rete, sicurezza e bilanciamento del carico nell'interfaccia utente. Per i componenti macchina senza la scheda Rete o Sicurezza, è possibile aggiungere proprietà personalizzate di rete e sicurezza, quali ad esempio VirtualMachine.Network0.Name, alla relativa scheda Proprietà nella tela di progettazione. Le proprietà di rete, sicurezza e bilanciamento del carico di NSX sono applicabili solo alle macchine vSphere.

Durante la creazione di un blueprint vengono esposti solo i profili di rete applicabili al tenant corrente. In particolare, i profili di rete vengono resi disponibili se nel tenant corrente è presente almeno una prenotazione che ha almeno una rete assegnata al profilo.

Prerequisiti

  • Creare e configurare le impostazioni di rete per NSX. Vedere l'elenco di controllo per la configurazione di NSX in Configurazione di vRealize Automation e la guida di amministrazione di NSX for vSphere nella documentazione del prodotto NSX for vSphere.
  • Verificare che l'inventario di NSX sia stato eseguito in modo corretto per il cluster.

    Per utilizzare le configurazioni di NSX in vRealize Automation, è necessario eseguire la raccolta dati.

  • Creare un profilo di rete.
  • Accedere a vRealize Automation come architetto dell'infrastruttura.

  • Aprire un blueprint nuovo o già esistente nella tela di progettazione utilizzando la scheda Progettazione.

Procedura

  1. Per visualizzare l'elenco dei componenti di rete e sicurezza disponibili, fare clic su Rete e sicurezza nella sezione Categorie.
  2. Trascinare un componente Rete esistente nella tela di progettazione.
  3. Fare clic nella casella di testo Rete esistente e selezionare un profilo di rete esistente.
    I valori di descrizione, subnet mask e gateway vengono compilati in base al profilo di rete selezionato.
  4. (Facoltativo) Fare clic sulla scheda DNS/WINS.
  5. (Facoltativo) Specificare le impostazioni di DNS e WINS per il profilo di rete.
    • DNS primario
    • DNS secondario
    • Suffisso DNS
    • WINS preferito
    • WINS alternativo

    Non è possibile cambiare le impostazioni di DNS e WINS per una rete esistente.

  6. (Facoltativo) Fare clic sulla scheda Intervalli IP.

    Vengono visualizzati l'intervallo o gli intervalli di indirizzi IP specificati nel profilo di rete. È possibile cambiare l'ordine e la visualizzazione delle colonne. Per le reti NAT è possibile anche cambiare i valori dell'intervallo di indirizzi IP.

  7. Per salvare il blueprint come bozza o continuare la configurazione del blueprint, fare clic su Salva o su Fine.

Operazioni successive

È possibile aggiungere impostazioni di rete nella scheda Rete di un componente macchina vSphere.