Le porte dell'appliance vRealize Automation sono in genere preconfigurate in OVF o OVA distribuito.

Le porte seguenti vengono utilizzate dall'appliance vRealize Automation.

Tabella 1. Porte in ingresso
Porta Protocollo Commenti
22 TCP Facoltativi. Accesso alle sessioni SSH.
80 TCP Facoltativi. Reindirizza alla 443.
88 TCP, (UDP facoltativo) Autenticazione Kerberos KDC cloud dai dispositivi mobili esterni.
443 TCP Consente di accedere alla console di vRealize Automation e alle chiamate API.
Accesso alle macchine per scaricare l'agente guest e l'agente di avvio automatico software.
Accesso per il bilanciamento del carico, browser.
4369, 5671, 5672, 25672 TCP Messaggistica RabbitMQ.
5480 TCP Consente di accedere all'interfaccia di gestione dell'appliance virtuale.
Utilizzata dall'agente di gestione.
5488, 5489 TCP Utilizzata internamente dall'appliance vRealize Automation per gli aggiornamenti.
8230, 8280, 8281, 8283 TCP Istanza di vRealize Orchestrator interna.
8443 TCP Accesso per il browser. Porta dell'amministratore di Identity Manager su HTTPS.
8444 TCP Comunicazione proxy della console per connessioni a VMware Remote Console di vSphere.
8494 TCP Sincronizzazione del cluster servizi contenitore
9300-9400 TCP Accesso ai controlli di Identity Manager.
54328 UDP
40002, 40003 TCP sincronizzazione del cluster vIDM
8090, 8092 TCP Utilizzato dal servizio di integrità per la connessione tra nodi di vRA
Tabella 2. Porte in uscita
Porta Protocollo Commenti
25, 587 TCP, UDP SMTP per l'invio di notifiche via email in uscita.
53 TCP, UDP Server DNS.
67, 68, 546, 547 TCP, UDP DHCP.
80 TCP Facoltativi. Per il recupero degli aggiornamenti software. Gli aggiornamenti possono essere scaricati separatamente e applicati.
88, 464, 135 TCP, UDP Controller di dominio.
110, 995 TCP, UDP POP per la ricezione delle notifiche via email in entrata.
143, 993 TCP, UDP IMAP per la ricezione delle notifiche via email in entrata.
123 TCP, UDP Facoltativi. Per la connessione diretta a NTP evitando di utilizzare l'orario dell'host.
389 TCP Accesso al server delle connessioni View.
389, 636, 3268, 3269 TCP Active Directory. Porte predefinite visualizzate, ma è possibile configurarle.
443 TCP Comunicazione con il servizio di gestione dell'IaaS e gli host degli endpoint di infrastruttura su protocollo HTTPS.
Comunicazione con il servizio software vRealize Automation su HTTPS.
Accesso al server di aggiornamento di Identity Manager.
Accesso al server delle connessioni View.
445 TCP Accesso al repository ThinApp per Identity Manager.
902 TCP Operazioni di copia dei file di rete ESXi e connessioni a VMware Remote Console.
5050 TCP Facoltativi. Per la comunicazione con vRealize Business for Cloud.
5432 TCP, UDP Facoltativi. Per la comunicazione con un altro database PostgreSQL dell'appliance.
5500 TCP Sistema RSA SecurID. Porte predefinita visualizzata, ma è possibile configurarla.
8281 TCP Facoltativi. Per la comunicazione con un'istanza di vRealize Orchestrator esterna.
8494 TCP Sincronizzazione del cluster servizi contenitore
9300-9400 TCP Accesso ai controlli di Identity Manager.
54328 UDP
40002, 40003 TCP sincronizzazione del cluster vIDM

Specifici plug-in di vRealize Orchestrator che comunicano con sistemi esterni potrebbero richiedere altre porte. Consultare la documentazione relativa al plug-in di vRealize Orchestrator.