Le credenziali dell'endpoint vSphere, o le credenziali con cui viene eseguito il servizio dell'agente, devono consentire l'accesso amministrativo all'host d'installazione. Agenti di vSphere multipli devono soddisfare i requisiti di configurazione di vRealize Automation.

Credenziali

Quando si crea un endpoint che rappresenta l'istanza di vCenter Server da gestire mediante un agente di vSphere, l'agente può utilizzare le credenziali con cui è eseguito il servizio per interagire con vCenter Server o specificare credenziali separate per l'endpoint.

Il privilegio VApp.Import consente di distribuire una macchina vSphere utilizzando le impostazioni importate da un OVF. Informazioni dettagliate sul privilegio vSphere sono disponibili nella documentazione di vSphere SDK. Se si intende utilizzare un endpoint vSphere per distribuire macchine virtuali da modelli OVF, verificare che le proprie credenziali includano il privilegio VApp.Import di vSphere nell'istanza di vCenter Server associata all'endpoint.

Nella seguente tabella sono elencate le autorizzazioni che le credenziali dell'endpoint vSphere devono possedere per gestire un'istanza di vCenter Server. Le autorizzazioni devono essere abilitate per tutti i cluster in vCenter Server, non solo per quelli che fungeranno da host per gli endpoint.

Tabella 1. Autorizzazioni richieste per consentire all'agente di vSphere di gestire l'istanza di vCenter Server
Valore attributo Autorizzazione
Datastore Spazio allocato
Sfoglia datastore
Datastore cluster Configurazione di un datastore cluster
Cartella Crea cartella
Elimina cartella
Globale Gestisci attributi personalizzati
Imposta attributo personalizzato
Rete Assegna rete
Autorizzazioni Modifica autorizzazione
vApp

Importazione

Configurazione dell'applicazione vApp

Risorsa Assegna VM a pool di risorse
Migrazione macchina virtuale spenta
Migrazione macchina virtuale accesa
Macchina virtuale Inventario Crea da esistente
Crea nuovo
Sposta
Rimuovi
Interazione Configura supporto CD
Interazione console
Connessione dispositivo
Spegni
Accendi
Reimposta
Sospendi
Installazione strumenti
Configurazione Aggiungi disco esistente
Aggiungi nuovo disco
Aggiungi o rimuovi dispositivo
Rimuovi disco
Avanzate
Cambia numero CPU
Cambia risorsa
Estendi disco virtuale
Traccia cambiamenti disco
Memoria
Modifica impostazioni dispositivo
Rinomina
Imposta annotazione (versione 5.0 e successive)
Impostazioni
Posizionamento file di swap
Provisioning Personalizza
Clona modello
Clona macchina virtuale
Distribuisci modello
Leggi specifiche di personalizzazione
Stato Crea snapshot
Rimuovi snapshot
Ripristina snapshot

Disabilitare o riconfigurare qualsiasi software di terze parti esterno a vRealize Automation in grado di cambiare lo stato di alimentazione delle macchine virtuali. Cambiamenti di questo tipo possono interferire con la gestione del ciclo di vita delle macchine tramite vRealize Automation.