Prima di effettuare la migrazione di vRealize Automation, è necessario controllare i modelli della macchina virtuale in uso per verificare che la quantità di memoria minima impostata in ogni modello sia di almeno 4 MB.

Se nell'ambiente di origine di vRealize Automation è presente un modello di macchina virtuale con una quantità di memoria inferiore a 4 MB, la migrazione non riesce. Per verificare se nell'ambiente di origine sono presenti blueprint con una quantità di memoria inferiore a 4 MB, eseguire la seguente procedura.

Prerequisiti

Procedura

  1. Accedere al server Windows che ospita il database di SQL Server.
  2. Aprire SQL Server Management Studio e connettersi al database di vRA.
  3. Eseguire questo script per controllare se sono presenti blueprint con una quantità di memoria specificata inferiore a 4 MB.

    update VirtualMachineTemplate set MemoryMB = 4 where IsHidden = 0 and MemoryMB < 4;

    dove vCAC è il nome del database.

  4. Se lo script rileva blueprint con una quantità di memoria specificata inferiore a 4 MB, eseguire questo script per aggiornare tale valore impostandolo su almeno 4 MB.

    update [vCAC].[dbo].[VirtualMachineTemplate] set MemoryMB = 4 where IsHidden = 0 and MemoryMB < 4;

    dove vCAC è il nome del database.

Operazioni successive

Preparazione alla migrazione di macchine virtuali vRealize Automation.