A partire da vRealize Orchestrator 7.5, non è più possibile aggiornare gli ambienti esterni di vRealize Orchestrator. Per aggiornare gli ambienti esterni di vRealize Orchestrator alla versione più recente, è necessario effettuarne la migrazione.

Nota:

L'istanza di vRealize Orchestrator incorporata in vRealize Automation viene aggiornata automaticamente con l'aggiornamento di vRealize Automation. Se si utilizza solo un'istanza di vRealize Orchestrator incorporata, non è necessaria alcuna azione.

La migrazione di vRealize Orchestrator trasferisce la configurazione di vRealize Orchestrator di un'origine esterna all'ambiente di vRealize Orchestrator 7.5 appena configurato, sovrascrivendo tutti gli elementi esistenti come workflow, azioni, elementi di configurazione e risorse, pacchetti, attività, criteri, certificati, plug-in e altri.

Sono disponibili due opzioni per la migrazione di un'istanza di vRealize Orchestrator esterna quando si esegue l'aggiornamento alla versione più recente di vRealize Automation.

Nota:

La migrazione di un'istanza di vRealize Orchestrator incorporata in un ambiente esterno di vRealize Orchestrator non è supportata.