In generale, si consiglia di mantenere i nomi host, i nomi di dominio completo (FQDN) e gli indirizzi IP pianificati per i sistemi vRealize Automation. Sono sempre possibili alcune modifiche successive all'installazione, ma possono essere complicate.

  • Se viene modificato il nome host della macchina Windows che ospita il database SQL Server IaaS, vedere Configurare il database SQL per un nuovo nome host.

  • Quando vengono ripristinati i componenti IaaS, la ridenominazione di un host può influire sull'host Web IaaS, sull'host del servizio di gestione o sui rispettivi bilanciamenti del carico. Ripristinare questi host o bilanciamenti del carico seguendo le istruzioni di backup e ripristino di vRealize Suite.

Per modificare l'indirizzo IP o il nome host di un'appliance vRealize Automation, vedere le sezioni seguenti.