È possibile effettuare l'aggiornamento dei blueprint di più macchine di servizi gestiti da una distribuzione vRealize Automation versione 6.2.x supportata.

Quando si effettua l'aggiornamento di un blueprint di più macchine, i blueprint dei componenti vengono aggiornati come blueprint di macchine singole. Il blueprint di più macchine viene aggiornato come blueprint composito in cui i blueprint figlio precedenti sono nidificati come componenti blueprint separati.

L'aggiornamento crea nella distribuzione target un unico blueprint composito che contiene un componente macchina virtuale per ogni blueprint di componente nel blueprint di più macchine di origine. Se un blueprint include un'impostazione non supportata nella nuova versione, viene aggiornato e impostato sullo stato di bozza. Se, ad esempio, il blueprint di più macchine contiene un profilo di rete privata, l'impostazione del profilo di rete privata viene ignorata durante l'aggiornamento e il blueprint viene aggiornato in uno stato di bozza. È possibile modificare il blueprint bozza in modo da immettere informazioni sul profilo di rete supportate e pubblicarlo.

Nota: Se un blueprint pubblicato nella distribuzione di origine viene aggiornato in un blueprint in stato bozza, il blueprint non fa più parte di un servizio o permesso. Dopo aver aggiornato e pubblicato il blueprint nella versione di vRealize Automation aggiornata, è necessario ricreare i rispettivi permessi e criteri di approvazione necessari.

Alcune impostazioni dei blueprint di più macchine non sono supportate nella distribuzione vRealize Automation di destinazione, inclusi i profili delle reti private e delle reti instradate con impostazioni edge PLR associate. Se è stata utilizzata una proprietà personalizzata per specificare le impostazioni edge PLR (VCNS.LoadBalancerEdgePool.Names), tale proprietà viene aggiornata.

È possibile aggiornare un blueprint di più macchine con endpoint vSphere e impostazioni di rete e sicurezza NSX. Il blueprint aggiornato conterrà componenti rete e sicurezza di NSX nella tela di progettazione.

Nota: le specifiche dei gateway instradati per i blueprint di più macchine, come definito nelle prenotazioni, vengono aggiornate. Tuttavia, la distribuzione vRealize Automation di destinazione non supporta le prenotazioni per i profili instradati che contengono impostazioni edge PLR associate. Se la prenotazione di origine contiene un valore di gateway instradato per un edge PLR, la prenotazione viene aggiornata ma l'impostazione del gateway instradato viene ignorata. Durante l'aggiornamento viene pertanto generato un messaggio di errore nel file di registro e la prenotazione viene disabilitata.

Mentre l'aggiornamento è in corso, spazi e caratteri speciali vengono rimossi dalla rete di riferimento e dai nomi dei componenti di sicurezza.

Nota: vRealize Automation 7.x esegue uno snapshot del blueprint in fase di distribuzione. Se si verificano i problemi di riconfigurazione durante l'aggiornamento delle proprietà della macchina quali CPU e memoria RAM in una distribuzione, vedere l'articolo della Knowledge Base 2150829 relativo alla creazione dello snapshot blueprint vRA 7.x.

In base al tipo di impostazione, le informazioni di rete e sicurezza vengono acquisite sotto forma di diverse impostazioni nel nuovo blueprint.

  • Impostazioni per l'intero blueprint nella rispettiva pagina delle proprietà. Queste informazioni includono isolamento app, zona di trasporto e gateway instradato o informazioni sul criterio di prenotazione di NSX Edge.
  • Impostazioni disponibili per i componenti macchina virtuale di vSphere in componenti rete e sicurezza di NSX nella tela di progettazione.
  • Impostazioni nelle schede di rete e sicurezza dei singoli componenti macchina virtuale di vSphere nella tela di progettazione.