Quando si aggiorna da vRealize Automation 7.x o versioni successive, tutti i componenti di vRealize Automation vengono aggiornati in un ordine specifico.

L'ordine di aggiornamento varia a seconda che si intenda aggiornare un ambiente minimo o un ambiente distribuito con appliance vRealize Automation multiple.

Utilizzare l'elenco di controllo per tenere traccia del lavoro durante l'aggiornamento. Completare le attività nell'ordine in cui sono riportate.

Tabella 1. Elenco di controllo per l'aggiornamento di un ambiente minimo vRealize Automation

Attività

Istruzioni

Eseguire la raccolta dati di inventario rete e sicurezza di NSX prima di effettuare l'aggiornamento. Questa operazione è obbligatoria solo quando vRealize Automation è integrato con NSX.

Vedere Esecuzione della raccolta dati di Inventario rete e sicurezza di NSX prima dell'aggiornamento di vRealize Automation.

Eseguire il backup dell'installazione corrente. Questo è un passaggio essenziale.

Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il sistema, vedere Backup dell'ambiente vRealize Automation esistente.

Per informazioni generali, vedere Configurazione di backup e ripristino utilizzando Symantec Netbackup all'indirizzo http://www.vmware.com/pdf/vrealize-backup-and-restore-netbackup.pdf.

Scaricare l'aggiornamento nell'appliance vRealize Automation.

Vedere Download degli aggiornamenti delle appliance vRealize Automation.

Installare l'aggiornamento nell'appliance vRealize Automation e nei componenti IaaS.

Vedere Installazione dell'aggiornamento nell'appliance vRealize Automation e nei componenti IaaS

Tabella 2. Elenco di controllo per l'aggiornamento di un ambiente distribuito vRealize Automation

Attività

Istruzioni

Eseguire la raccolta dati di Inventario rete e sicurezza di NSX prima dell'aggiornamento da vRealize Automation 7.x. Questa operazione è necessaria solo quando vRealize Automation è integrato con NSX.

Vedere Esecuzione della raccolta dati di Inventario rete e sicurezza di NSX prima dell'aggiornamento di vRealize Automation.

Eseguire il backup dell'installazione corrente. Questo è un passaggio essenziale.

Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il sistema, vedere Backup dell'ambiente vRealize Automation esistente.

Per informazioni dettagliate, vedere Configurazione di backup e ripristino utilizzando Symantec Netbackup all'indirizzo http://www.vmware.com/pdf/vrealize-backup-and-restore-netbackup.pdf

Se si esegue l'aggiornamento da vRealize Automation 7.3.x, disabilitare il failover automatico di PostgreSQL.

Vedere Impostazione della modalità asincrona per la replica PostgreSQL di vRealize Automation.

Scaricare gli aggiornamenti nell'appliance vRealize Automation.

Vedere Download degli aggiornamenti delle appliance vRealize Automation.

Disattivare il bilanciamento del carico.

Disattivare ciascun nodo secondario e rimuovere i controlli di integrità di vRealize Automation per gli elementi seguenti.

  • Appliance vRealize Automation

  • Sito Web di IaaS

  • Servizio di gestione di IaaS

Per un aggiornamento corretto, verificare quanto segue.

  • Il traffico del bilanciamento del carico viene indirizzato solo al nodo primario.

  • I controlli di integrità di vRealize Automation vengono rimossi dall'appliance, dal sito Web e dal servizio di gestione.

Installare l'aggiornamento nell'appliance vRealize Automation master e nei componenti IaaS.

Nota:

È necessario installare l'aggiornamento nell'appliance master in un ambiente distribuito.

Vedere Installazione dell'aggiornamento nell'appliance vRealize Automation e nei componenti IaaS.

Attivare il bilanciamento del carico.

Attivare i bilanciamenti del carico