Suggerimenti per la risoluzione dei problemi del comando di failover automatico del servizio di gestione.

Soluzione

  • Il comando di failover automatico del servizio di gestione non riesce o viene visualizzato il seguente messaggio per più di due minuti: Attivazione modalità failover automatico del servizio di gestione sul nodo: IAAS_MANAGER_SERVICE_NODEID.
    1. Accedere come root all'interfaccia di gestione dell'appliance vRealize Automation.

      https://vrealize-automation-appliance-FQDN:5480

    2. Selezionare Cluster.

    3. Verificare che il servizio dell'agente di gestione sia in esecuzione su tutti gli host del servizio di gestione.

    4. Verificare che la durata dell'ultima connessione per tutti i nodi del servizio di gestione IaaS sia inferiore a 30 secondi.

    Se si riscontrano problemi di connettività dell'agente di gestione, risolverli manualmente e riprovare il comando per attivare il failover automatico del servizio di gestione.

  • Il comando di failover automatico del servizio di gestione non riesce ad attivare il failover su un nodo del servizio di gestione. Per correggere questo problema in modo sicuro, è possibile rieseguire il comando.
  • In alcuni host del servizio di gestione nella distribuzione IaaS è attivato il failover e in altri no. È necessario che in tutti gli host del servizio di gestione nella distribuzione IaaS sia attivato il failover, altrimenti non funziona. Per correggere questo problema, effettuare una delle operazioni seguenti:
    • Disattivare il failover su tutti i nodi del servizio di gestione e utilizzare invece l'approccio di failover manuale. Eseguire il failover su un solo host alla volta.

    • Se dopo vari tentativi non è ancora possibile attivare la funzionalità in un nodo del servizio di gestione, arrestare il servizio VMware vCloud Automation Center di Windows in questo nodo e impostare il tipo di avvio del nodo su Manuale finché non verrà risolto il problema.

  • Utilizzare Python per verificare che il failover sia abilitato in ogni nodo del servizio di gestione.
    1. Accedere all'appliance master vRealize Automation come root utilizzando SSH.

    2. Avviare python /usr/lib/vcac/tools/vami/commands/manager-service-automatic-failover ENABLE.

    3. Verificare che il sistema restituisca il messaggio seguente: Attivazione modalità failover automatico del servizio di gestione sul nodo: IAAS_MANAGER_SERVICE_NODEID fatto.

  • Convalidare l'attivazione del failover su ciascun nodo del servizio di gestione ispezionando il file di configurazione del servizio di gestione.
    1. Aprire un prompt dei comandi su un nodo del servizio di gestione.

    2. Passare alla cartella di installazione di vRealize Automation e aprire il file di configurazione del servizio di gestione all'indirizzo VMware\vCAC\Server\ManagerService.exe.config.

    3. Verificare la presenza dei seguenti elementi nella sezione <appSettings>.

      • <add key="FailoverModeEnabled" value="True" />

      • <add key="FailoverPingIntervalMilliseconds" value="30000" />

      • <add key="FailoverNodeState" value="active" />

      • <add key="FailoverMaxFailedDatabasePingAttepts" value="5" />

      • <add key="FailoverMaxFailedRepositoryPingAttepts" value="5" />

  • Verificare che lo stato del servizio VMware vCloud Automation Center di Windows sia Avviato e che il tipo di avvio sia Automatico.
  • Utilizzare Python per verificare che il failover sia disabilitato in ogni nodo del servizio di gestione.
    1. Accedere all'appliance master vRealize Automation come root utilizzando SSH.

    2. Avviare python /usr/lib/vcac/tools/vami/commands/manager-service-automatic-failover DISABLE.

    3. Verificare che il sistema restituisca il messaggio seguente: Disattivazione modalità failover automatico del servizio di gestione sul nodo: IAAS_MANAGER_SERVICE_NODEID fatto.

  • Convalidare la disattivazione del failover su ciascun nodo del servizio di gestione ispezionando il file di configurazione del servizio di gestione.
    1. Aprire un prompt dei comandi su un nodo del servizio di gestione.

    2. Passare alla cartella di installazione di vRealize Automation e aprire il file di configurazione del servizio di gestione all'indirizzo VMware\vCAC\Server\ManagerService.exe.config.

    3. Verificare la presenza del seguente elemento nella sezione <appSettings>.

      • <add key="FailoverModeEnabled" value="False" />

  • Per creare un nodo del servizio di gestione standby a freddo, impostare lo stato del servizio VMware vCloud Automation Center di Windows su Interrotto e il tipo di avvio su Manuale.
  • Per un nodo del servizio di gestione attivo, è necessario che lo stato del servizio VMware vCloud Automation Center di Windows sia Avviato e che il tipo di avvio sia Automatico.
  • Il comando di failover automatico del servizio di gestione utilizza l'ID interno del nodo del servizio di gestione - IAAS_MANAGER_SERVICE_NODEID. Per trovare il nome dell'host corrispondente a questo ID interno, eseguire il comando vra-command list-nodes e cercare l'host del servizio di gestione con il seguente ID nodo: IAAS_MANAGER_SERVICE_NODEID.
  • Per individuare il servizio di gestione che il sistema ha scelto in modo automatico come attualmente attivo, eseguire i passaggi seguenti.
    1. Accedere all'appliance master vRealize Automation come root utilizzando SSH.

    2. Avviare vra-command list-nodes --components.

      • Se il failover è attivato, trovare il nodo del servizio di gestione con Stato: Attivo.

      • Se il failover è disattivato, trovare il nodo del servizio di gestione con Stato: Avviato.