Nella pagina degli agenti, è possibile creare il collegamento tra l'IaaS di vRealize Automation e le risorse di virtualizzazione sulle quali è distribuita l'infrastruttura. Si seleziona un tipo di agente e si completano i dettagli dell'endpoint corrispondente.

  • Sono supportati più agenti dello stesso tipo o di tipo diverso.

  • È possibile installare gli agenti sullo stesso server o su server distinti.

  • Sullo stesso server, sono supportati fino a 25 agenti di qualsiasi tipo.

  • Se sullo stesso server si trovano più agenti dello stesso tipo, è necessario che ciascuno di essi disponga di un nome univoco e un endpoint diverso.

  • Per garantire una disponibilità elevata, è possibile installare un agente dello stesso tipo, con lo stesso nome o lo stesso su server distinti.

  • vSphere normalmente è uno dei tipi di agente.

  • È possibile aggiungere gli agenti dopo l'installazione.

Tipi di agente

Tabella 1. vSphere

Impostazione

Descrizione

Tipo di agente

Nel menu a discesa, selezionare vSphere.

Nome host IaaS

Nel menu a discesa, selezionare il nome di dominio completo della macchina Windows IaaS che ospita l'agente.

Nome agente

Immettere un identificatore univoco, a meno che non si stia aggiungendo il nome e l'endpoint dello stesso agente su vari server per l'alta disponibilità.

Endpoint

Immettere un nome per l'endpoint vSphere.

Percorso di installazione

Lasciare deselezionata questa opzione per accettare il percorso predefinito, %ProgramFiles(x86)%\VMware, oppure immettere una posizione alternativa.

Se si installano più componenti IaaS nella stessa macchina Windows, installarli tutti nello stesso percorso d'installazione.

Username

Immettere l'account del servizio nel formato DOMINIO\nomeutente. L'account deve essere un account di dominio con privilegi di amministratore locale sul server Windows di IaaS.

Password

Immettere la password dell'account.

Tabella 2. EPI PowerShell

Impostazione

Descrizione

Tipo di agente

Nel menu a discesa, selezionare EpiPowerShell.

Nome host IaaS

Nel menu a discesa, selezionare il nome di dominio completo della macchina Windows IaaS che ospita l'agente.

Nome agente

Immettere un identificatore univoco, a meno che non si stia aggiungendo il nome e l'endpoint dello stesso agente su vari server per l'alta disponibilità.

Tipo

Nel menu a discesa, selezionare il brand del provisioning ospitato dall'endpoint EPiServer.

Server

Immettere il nome di dominio completo dell'EPiServer.

Percorso di installazione

Lasciare deselezionata questa opzione per accettare il percorso predefinito, %ProgramFiles(x86)%\VMware, oppure immettere una posizione alternativa.

Se si installano più componenti IaaS nella stessa macchina Windows, installarli tutti nello stesso percorso d'installazione.

Username

Immettere l'account del servizio nel formato DOMINIO\nomeutente. L'account deve essere un account di dominio con privilegi di amministratore locale sul server Windows di IaaS.

Password

Immettere la password dell'account.

Tabella 3. HyperV

Impostazione

Descrizione

Tipo di agente

Nel menu a discesa, selezionare HyperV.

Nome host IaaS

Nel menu a discesa, selezionare il nome di dominio completo della macchina Windows IaaS che ospita l'agente.

Nome agente

Immettere un identificatore univoco, a meno che non si stia aggiungendo il nome e l'endpoint dello stesso agente su vari server per l'alta disponibilità.

Username

Immettere l'account di accesso all'istanza dell'endpoint HyperV.

Password

Immettere la password dell'account.

Percorso di installazione

Lasciare deselezionata questa opzione per accettare il percorso predefinito, %ProgramFiles(x86)%\VMware, oppure immettere una posizione alternativa.

Se si installano più componenti IaaS nella stessa macchina Windows, installarli tutti nello stesso percorso d'installazione.

Username

Immettere l'account del servizio nel formato DOMINIO\nomeutente. L'account deve essere un account di dominio con privilegi di amministratore locale sul server Windows di IaaS.

Password

Immettere la password dell'account.

Tabella 4. PowerShell di VDI

Impostazione

Descrizione

Tipo di agente

Nel menu a discesa, selezionare VdiPowerShell.

Nome host IaaS

Nel menu a discesa, selezionare il nome di dominio completo della macchina Windows IaaS che ospita l'agente.

Nome agente

Immettere un identificatore univoco, a meno che non si stia aggiungendo il nome e l'endpoint dello stesso agente su vari server per l'alta disponibilità.

Tipo

Il tipo di endpoint viene automaticamente impostato su XenDesktop e non può essere modificato.

Server

Immettere il nome di dominio completo dell'endpoint XenDesktop.

Versione di XenDesktop

Nel menu a discesa, selezionare la versione.

Percorso di installazione

Lasciare deselezionata questa opzione per accettare il percorso predefinito, %ProgramFiles(x86)%\VMware, oppure immettere una posizione alternativa.

Se si installano più componenti IaaS nella stessa macchina Windows, installarli tutti nello stesso percorso d'installazione.

Username

Immettere l'account del servizio nel formato DOMINIO\nomeutente. L'account deve essere un account di dominio con privilegi di amministratore locale sul server Windows di IaaS.

Password

Immettere la password dell'account.

Tabella 5. Xen

Impostazione

Descrizione

Tipo di agente

Nel menu a discesa, selezionare Xen.

Nome host IaaS

Nel menu a discesa, selezionare il nome di dominio completo della macchina Windows IaaS che ospita l'agente.

Nome agente

Immettere un identificatore univoco, a meno che non si stia aggiungendo il nome e l'endpoint dello stesso agente su vari server per l'alta disponibilità.

Username

Immettere l'account di accesso all'istanza dell'endpoint Xen.

Password

Immettere la password dell'account.

Percorso di installazione

Lasciare deselezionata questa opzione per accettare il percorso predefinito, %ProgramFiles(x86)%\VMware, oppure immettere una posizione alternativa.

Se si installano più componenti IaaS nella stessa macchina Windows, installarli tutti nello stesso percorso d'installazione.

Username

Immettere l'account del servizio nel formato DOMINIO\nomeutente. L'account deve essere un account di dominio con privilegi di amministratore locale sul server Windows di IaaS.

Password

Immettere la password dell'account.

Tabella 6. WMI

Impostazione

Descrizione

Tipo di agente

Nel menu a discesa, selezionare WMI.

Nome host IaaS

Nel menu a discesa, selezionare il nome di dominio completo della macchina Windows IaaS che ospita l'agente.

Nome agente

Immettere un identificatore univoco, a meno che non si stia aggiungendo il nome e l'endpoint dello stesso agente su vari server per l'alta disponibilità.

Percorso di installazione

Lasciare deselezionata questa opzione per accettare il percorso predefinito, %ProgramFiles(x86)%\VMware, oppure immettere una posizione alternativa.

Se si installano più componenti IaaS nella stessa macchina Windows, installarli tutti nello stesso percorso d'installazione.

Username

Immettere l'account del servizio nel formato DOMINIO\nomeutente. L'account deve essere un account di dominio con privilegi di amministratore locale sul server Windows di IaaS.

Password

Immettere la password dell'account.

Tabella 7. Prova

Impostazione

Descrizione

Tipo di agente

Nel menu a discesa, selezionare Prova.

Nome host IaaS

Nel menu a discesa, selezionare il nome di dominio completo della macchina Windows IaaS che ospita l'agente.

Nome agente

Immettere un identificatore univoco, a meno che non si stia aggiungendo il nome e l'endpoint dello stesso agente su vari server per l'alta disponibilità.

Percorso di installazione

Lasciare deselezionata questa opzione per accettare il percorso predefinito, %ProgramFiles(x86)%\VMware, oppure immettere una posizione alternativa.

Se si installano più componenti IaaS nella stessa macchina Windows, installarli tutti nello stesso percorso d'installazione.

Username

Immettere l'account del servizio nel formato DOMINIO\nomeutente. L'account deve essere un account di dominio con privilegi di amministratore locale sul server Windows di IaaS.

Password

Immettere la password dell'account.