Dalla pagina del database Virtual Appliance Management Interface, è possibile monitorare e aggiornare la configurazione del database dell'appliance. Inoltre consente di cambiare la designazione del nodo primario e la modalità di sincronizzazione utilizzata dal database.

Il database dell'appliance viene installato e configurato nel corso dell'installazione e della configurazione del sistema vRealize Automation, ma è possibile monitorare e cambiare la configurazione dalla scheda Database dell'interfaccia Virtual Appliance Management Interface.

La casella di testo Stato connessione indica se il database è connesso al sistema vRealize Automation e correttamente funzionante.

Se il database dell'appliance utilizza più nodi per supportare il failover, nella tabella nella parte inferiore della pagina vengono elencati i nodi e il rispettivo stato e viene indicato qual è il nodo primario. La casella di testo Modalità di replica mostra la modalità operativa (sincrona o asincrona) correntemente configurata per il sistema. Utilizzare questa pagina per aggiornare la configurazione del database dell'appliance.

La colonna Stato di sincronizzazione* nella tabella dei nodi di database mostra il metodo di sincronizzazione per il cluster. Questa colonna è associata alla colonna Stato per mostrare lo stato dei nodi del cluster. I potenziali stati variano in base alla replica utilizzata, sincrona o asincrona.

Tabella 1. Stato di sincronizzazione per le modalità di replica del database dell'appliance
Modalità Messaggio dello stato di sincronizzazione
Replica sincrona Nodo primario - nessuno stato

Nodo di replica - sincronizzazione

Altri nodi - potenziali

Replica asincrona Nodo primario - nessuno stato

Altri nodi - potenziali

La colonna Valido indica se le repliche sono sincronizzate con il nodo primario. Il nodo primario è sempre valido.

La colonna Priorità mostra la posizione dei nodi della replica in relazione al nodo primario. Il nodo primario non ha un valore di priorità. Quando si promuove una replica per convertirla nel nodo primario, selezionare il nodo con il valore di priorità più basso.

Quando viene utilizzato in modalità sincrona, vRealize Automation richiama il failover automatico. In caso di errore del nodo primario, il nodo di replica successivo disponibile diventerà automaticamente il nuovo nodo primario. L'operazione di failover richiede da 10 a 30 secondi in una distribuzione tipica di vRealize Automation.

Prerequisiti

  • Installare e configurare vRealize Automation in base alle istruzioni appropriate disponibili in Installazione di vRealize Automation.

  • Accedere alla gestione dell'appliance di vRealize Automation come root utilizzando la password immessa durante la distribuzione dell'appliance vRealize Automation.

  • Configurare un adeguato cluster di database dell'appliance Postgres incorporata come parte della propria vRealize Automation distribuzione.

Procedura

  1. In Virtual Appliance Management Interface, selezionare Impostazioni vRA > Database.
  2. Se il database utilizza più nodi, esaminare la tabella nella parte inferiore della pagina e verificare che il sistema funzioni correttamente.
    • Accertarsi che siano elencati tutti i nodi.
    • Verificare che il nodo primario designato sia quello giusto.
    Nota: Non fare clic su Modalità di sincronizzazione per cambiare la modalità di sincronizzazione del database se non si è certi che i dati sono al sicuro. Il cambio di modalità di sincronizzazione senza preparazione può comportare la perdita di dati.
  3. Per promuovere uno dei nodi come nodo primario, fare clic su Promuovi nella colonna appropriata.
  4. Fare clic su Salva impostazioni per salvare la configurazione se sono state apportate modifiche.