Le distribuzioni vengono utilizzate per monitorare l'avanzamento di una richiesta effettuata nel catalogo. Se il provisioning di una risorsa viene eseguito correttamente, è anche possibile gestire la risorsa distribuita.

Se non viene visualizzata una richiesta in corso, significa che non è stata inviata o che è stata completata.

Monitorare le richieste

Per monitorare le richieste del catalogo, selezionare Distribuzioni.

Tenere traccia dello stato della richiesta nell'elenco delle distribuzioni.
  1. Tenere traccia dello stato della richiesta nella scheda della distribuzione (1). Se è la prima volta che viene richiesto l'elemento del catalogo, la barra di stato mostra l'avanzamento senza la percentuale. Dopo la prima distribuzione, nelle richieste successive viene visualizzata la percentuale di completamento calcolata.

    Se si esegue un'azione su una risorsa distribuita, la barra di stato indica lo stato della modifica selezionata.

  2. Per visualizzare i dettagli in corso, fare clic sulla barra di stato della distribuzione (1) o sul nome della distribuzione (2).
Screenshot della scheda della distribuzione in corso con la barra di avanzamento e il collegamento ai dettagli.
Esaminare i dettagli del provisioning durante il processo di distribuzione.
  1. La scheda Cronologia (3) include gli eventi di distribuzione e i valori di input.
  2. La scheda Eventi (4) include i dettagli della richiesta di provisioning.
  3. È possibile esaminare il workflow del provisioning (5) per identificare quali componenti vengono attualmente distribuiti.

Se una richiesta non completa il processo di provisioning, vedere Richieste di provisioning non riuscite per test e risoluzione dei problemi.

Screenshot della scheda dei dettagli degli eventi della distribuzione per una distribuzione in corso.

Annullare richieste in corso

Se si invia una richiesta poi si decide di annullarla, il processo di provisioning viene arrestato e per le eventuali risorse distribuite viene effettuato il rollback e la pulizia.

Se il processo di annullamento impiega troppo tempo, è possibile chiedere all'amministratore di forzare l'annullamento. In qualità di amministratore, è possibile annullare una richiesta che si trova nello stato di annullamento. Se si forza l'annullamento, è possibile che il rollback non venga completato e che sia necessario cancellare manualmente le risorse nel sistema di destinazione.