È possibile importare gli intervalli di rete degli indirizzi IP in un profilo di rete di vRealize Automation utilizzando un file.CSV formattato correttamente.

Le voci dei file CSV devono rispettare il seguente formato.

Campo CSV Descrizione
ip_address Un indirizzo IP in formato IPv4.
machine_name Nome di una macchina gestita in vRealize Automation. Se il campo è vuoto, il valore predefinito è senza nome. Se il campo è vuoto, il valore del campo status non può essere Allocato.
status Allocato o Non allocato, viene fatta distinzione tra lettere maiuscole e minuscole. Se il campo è vuoto, il valore predefinito è Non allocato. Se lo stato è Allocato, il campo machine_name non può essere vuoto.
NIC_offset Un numero intero non negativo.

Lo scarto NIC indica la NIC della macchina virtuale a cui è assegnato l'indirizzo IP. Se una macchina virtuale alloca più indirizzi IP per NIC diverse, è presente una voce di indirizzo IP per ogni NIC che contiene lo scarto NIC corrispondente. Se si imposta il valore 0, non viene specificato alcuno scarto.

La voce di esempio seguente mostra l'indirizzo IP 100.10.100.1 di una macchina, il nome mymachine01, lo stato allocato e nessun scarto NIC.

100.10.100.1,mymachine01,Unallocated,0