I moduli di richiesta del catalogo dei singoli Blueprint potrebbero presentare delle differenze. Le differenze nei moduli vengono configurate dal designer del Blueprint.

Le differenze dei moduli dipendono da quanto è consentito personalizzare la propria richiesta. Potrebbero essere presenti più opzioni da selezionare per personalizzare la richiesta, ma anche nessuna.

Ad esempio, l'architetto potrebbe progettare il blueprint in modo che sia possibile selezionare un numero preciso di CPU o specificare una dimensione piccola, media o grande, ognuna delle quali prevede un numero predefinito di CPU. Oppure un blueprint potrebbe essere restrittivo e non consentire alcuna modifica prima dell’invio.

Dopo il provisioning della richiesta, il servizio o il carico di lavoro distribuito deve essere gestito dall’utente.

Prerequisiti

  • È necessario essere membro del gruppo di business dotato del permesso per uno o più elementi del catalogo. Vedere Creazione di permessi.
  • Se si esegue la distribuzione per conto di un altro utente, è necessario ricevere in assegnazione il ruolo di supporto del gruppo di business. Vedere Creazione di un gruppo di business.

Procedura

  1. Fare clic su Catalogo.
  2. Se è stata ricevuta l’assegnazione del ruolo di supporto in uno o più gruppi di business e si distribuisce per conto di altri membri del gruppo, immettere il nome dell’utente o del gruppo personalizzato nell'area di ricerca Per conto di.
    L'elenco degli elementi del catalogo è limitato agli elementi dotati del permesso per i gruppi di business di cui l'utente o il gruppo selezionato è membro.

    Se non si seleziona un utente, la richiesta viene inviata automaticamente.

  3. Utilizzare le opzioni di ricerca e ordinamento per individuare l'elemento che si desidera distribuire e fare clic su Richiesta.

    Screenshot di una scheda di catalogo che illustra più gruppi di business e il servizio associato.
  4. Se si è un membro di più di un gruppo di business autorizzato per il Blueprint, selezionare il gruppo di business da associare alla distribuzione.
  5. Nel modulo di richiesta configurare le opzioni obbligatorie e disponibili.
    I moduli possono presentare delle differenze che dipendono dalla configurazione del Blueprint. Di seguito sono riportati esempi che vanno dai più semplici ai più complessi, con più schede. Esempi di diversi tipi di moduli di richiesta.
  6. Fare clic su Invia.

risultati

La richiesta è stata inviata per il provisioning e verrà visualizzata la scheda Distribuzioni, in modo che si possa tenere traccia dell'avanzamento della richiesta.

Operazioni successive

Verificare che la richiesta venga distribuita. Vedere Monitoraggio delle richieste di provisioning.