Le piattaforme vSphere, vCloud Air e vCloud Director supportano la riconfigurazione delle macchine esistenti in una distribuzione per la modifica di specifiche quali CPU, memoria e storage.

Le richieste di riconfigurazione sono soggette all'approvazione in base ai permessi, ai criteri e alle azioni abilitate per il componente macchina nel blueprint.

La riconfigurazione di una macchina virtuale assegnata a una rete su richiesta non è supportata. Non è possibile riconfigurare una NIC collegata a una rete su richiesta. Se si prova a riconfigurare una rete su richiesta NAT o instradata, viene visualizzato il messaggio di errore Original network [<network>] is not selected in the machine's reservation., le reti nella macchina restano intatte e gli indirizzi IP nella macchina non vengono modificati.

Se si dispone dei permessi per le azioni Annulla riconfigurazione (macchina) ed Esegui riconfigurazione (macchina), è possibile annullare una riconfigurazione o ripetere una riconfigurazione non riuscita.

L'espansione di un disco in una macchina virtuale il cui provisioning è stato eseguito da un blueprint clone collegato non è supportata.

Non è possibile riconfigurare le macchine utilizzando i profili componente Size o Image. L'intervallo di CPU, memoria e storage viene calcolato dal profilo e rimane disponibile per le azioni di riconfigurazione. Ad esempio, utilizzare un set di valori Size piccolo (1 CPU, 1024 MB di memoria e 10 GB di storage), medio (3 CPU, 2048 MB di memoria, 12 GB di storage) e grande (5 CPU, 3072 MB di memoria, 15 GB di storage). Gli intervalli disponibili durante la riconfigurazione della macchina sono 1-5 CPU, 1024-3072 MB di memoria e 1-15 GB di storage.

vRealize Automation esegue uno snapshot del blueprint in fase di distribuzione. Se si verificano i problemi di riconfigurazione durante l'aggiornamento delle proprietà della macchina quali CPU e memoria RAM in una distribuzione, vedere l'articolo della Knowledge Base 2150829 relativo alla creazione dello snapshot blueprint vRA 7.x.

Prerequisiti

  • Accedere a vRealize Automation come proprietario macchina, utente di supporto, utente del gruppo di business con ruolo accesso condiviso o manager del gruppo di business.

  • La macchina da riconfigurare deve essere nello stato accesa o spenta, senza alcuno stato di riconfigurazione attivo.
  • Il tipo di macchina deve essere vSphere, vCloud Air o vCloud Director, anche se le impostazioni di NSX si applicano solo a vSphere.
  • Verificare di disporre del permesso per riconfigurare una macchina.

Procedura

  1. Fare clic su Distribuzioni.
  2. Individuare la distribuzione che include la macchina da riconfigurare e fare clic sul nome della distribuzione.
  3. Nella scheda Componenti, fare clic sulla macchina virtuale e fare clic sull'icona delle azioni a forma di ingranaggio.
    Viene visualizzato il menu delle azioni del componente.
  4. Selezionare Riconfigura.
  5. Selezionare la scheda appropriata per le impostazioni che si intende riconfigurare.
    Tabella 1. Modifiche della richiesta di riconfigurazione
    Scheda Argomento
    Generale

    Riconfigurazione di CPU e memoria

    Storage

    Modifica delle impostazioni di storage

    Rete

    Modifica delle impostazioni di rete

    Per modificare le regole NAT, vedere Modifica di regole NAT in una distribuzione.

    Sicurezza Per riconfigurare le impostazioni di sicurezza, vedere Aggiunta o rimozione di elementi di sicurezza in una distribuzione.
    Proprietà

    Modifica delle impostazioni delle proprietà personalizzate e dei gruppi di proprietà

Operazioni successive

Esecuzione della riconfigurazione della macchina richiesta.