Specificare le impostazioni delle risorse e della rete disponibili per il provisioning di macchine da questa prenotazione di vRealize Automation.

È possibile selezionare un datastore FlexClone nella prenotazione se si hanno un ambiente vSphere e dispositivi di storage che utilizzano tecnologia Net App FlexClone. SDRS non è supportata per i dispositivi di storage FlexClone.

Per eseguire il provisioning correttamente, la prenotazione deve avere spazio di storage disponibile sufficiente. La disponibilità dello spazio di storage della prenotazione dipende dai seguenti fattori:
  • Quantità di storage disponibile sul datastore/cluster.
  • Quantità di storage riservata per questo cluster di datastore/cluster.
  • Quantità di storage già allocato in vRealize Automation

Ad esempio, anche se il vCenter Server dispone di spazio di storage disponibile per il datastore/cluster, se non è stato prenotato spazio di storage sufficiente, il provisioning non riesce e termina con un errore "Nessuna prenotazione disponibile per...". Lo storage allocato su una prenotazione dipende dal numero di macchine virtuali (indipendentemente dal loro stato) in quella specifica prenotazione. Vedere l'articolo della Knowledge Base di VMware Machine XXX: No reservation is available to allocate within the group XXX. Total XX GB of storage was requested (2151030) all'indirizzo http://kb.vmware.com/kb/2151030 per ulteriori informazioni.

Se si crea o modifica una prenotazione vSphere (vCenter) per l'uso con NSX for vSphere o NSX-T, è possibile specificare le informazioni del router logico di livello 1 e zona di trasferimento utilizzando opzioni avanzate per la rete selezionata.

Procedura

  1. Fare clic sulla scheda Risorse.
  2. Selezionare una risorsa di elaborazione su cui eseguire il provisioning delle macchine dal menu a discesa Risorse di elaborazione.

    Per la clonazione con questa prenotazione sono disponibili solo i modelli localizzati sul cluster selezionato.

    Durante il provisioning, le macchine vengono posizionate in un host collegato allo storage locale. Se la prenotazione utilizza lo storage locale, tutte le macchine sottoposte a provisioning dalla prenotazione vengono create nell'host che contiene lo storage locale specificato. Tuttavia, se si utilizza la proprietà personalizzata di VirtualMachine.Admin.ForceHost, che forza il provisioning di una macchina in un altro host, il provisioning non riesce. Il provisioning non riesce neanche nel caso in cui il modello da cui viene clonata la macchina si trova nello storage locale, ma collegato a una macchina in un altro cluster. In tal caso, il provisioning non riesce poiché non è in grado di accedere al modello.

  3. (Facoltativo) Immettere un numero nella casella di testo Quota macchina per impostare il numero massimo di macchine di cui è possibile eseguire il provisioning con questa prenotazione.
    Nella quota vengono conteggiate solo le macchine accese. Lasciare vuoto il campo per rendere illimitata la prenotazione.
  4. Specificare la quantità di memoria, espressa in GB, da allocare per questa prenotazione dalla tabella Memoria.

    Il valore di memoria totale per la prenotazione dipende dalla risorsa di elaborazione selezionata.

  5. Specificare la quantità di memoria, espressa in GB, da allocare per questa prenotazione dalla tabella Memoria.

    Il valore di memoria totale per la prenotazione dipende dalla risorsa di elaborazione selezionata.

  6. Selezionare uno o più percorsi di storage elencati.

    Le opzioni del percorso di storage disponibili dipendono dalla risorsa di elaborazione selezionata.

    Per integrazioni che utilizzano lo storage Storage Distributed Resource Scheduler (SDRS), è possibile selezionare un cluster di storage per consentire a SDRS di gestire automaticamente la disposizione dello storage e il bilanciamento del carico per le macchine fornite in provisioning da questa prenotazione. La modalità di automazione SDRS deve essere impostata su Automatico. Altrimenti, selezionare un datastore all’interno del cluster per un funzionamento da datastore autonomo. SDRS non è supportata per i dispositivi di storage FlexClone.

    È possibile selezionare un cluster di storage o singoli dischi all'interno del cluster, ma non entrambi. Se si seleziona un cluster di storage, SDRS controllerà la disposizione dello storage e il bilanciamento del carico per le macchine di cui è stato eseguito il provisioning a partire dalla prenotazione in fase di definizione.

  7. Se disponibile per la risorsa di elaborazione, selezionare un pool di risorse dal menu a discesa Pool di risorse.
  8. Fare clic sulla scheda Rete.
  9. Configurare un percorso di rete per le macchine fornite in provisioning utilizzando questa prenotazione.
    1. (Facoltativo) Se l'opzione è disponibile, selezionare un endpoint di storage dal menu a discesa Endpoint.

      L'opzione FlexClone è mostrata nella colonna dell'endpoint se esiste un endpoint NetApp ONTAP e se l'host è virtuale. Se c'è un endpoint NetApp ONTAP, la pagina della prenotazione mostra l'endpoint assegnato al percorso di storage. Quando si aggiunge, si aggiorna o si elimina un endpoint per un percorso di storage, il cambiamento è visibile in tutte le prenotazioni applicabili.

      Quando si aggiunge, si aggiorna o si elimina un endpoint per un percorso di storage, il cambiamento è visibile nella pagina della prenotazione.

    2. Selezionare una o più Schede di rete per le macchine da sottoporre a provisioning per questa prenotazione.
    3. (Facoltativo) Selezionare un Profilo di rete disponibile per ciascuna scheda di rete selezionata.
    4. (Facoltativo) Se sono disponibili le impostazioni avanzate, selezionare una Zona di trasporto e uno o più Router logici di livello 0 da utilizzare quando si distribuisce un blueprint che contiene i bilanciamenti del carico.

      Una zona di trasporto definisce quali cluster possono rientrare nelle schede di rete. Se si specifica una zona di trasporto in una prenotazione e in un blueprint, i valori della zona di trasporto devono corrispondere.

    È possibile selezionare più di una scheda di rete in una prenotazione, ma solo una rete viene utilizzata nel provisioning di una macchina.

risultati

A questo punto è possibile salvare la prenotazione facendo clic su Salva. Oppure è possibile aggiungere proprietà personalizzate per controllare ulteriormente le specifiche della prenotazione. Inoltre è possibile configurare avvisi via email da inviare quando le risorse allocate a questa prenotazione si approssimano all'esaurimento.