È possibile aggiungere, modificare ed eliminare regole NAT NSX esistenti in una rete NAT distribuita di tipo uno a molti.

È anche possibile modificare l'ordine di elaborazione delle regole NAT.

Nota:
Se il blueprint di origine della distribuzione viene importato da un file YAML contenente un componente di rete NAT, e i valori di nome e ID del componente di rete NAT non sono identici, l'azione Cambia regole NAT non riesce. Per consentire l'azione Cambia regole NAT per una distribuzione basata su un blueprint importato, eseguire i passaggi seguenti nel blueprint prima del provisioning di una distribuzione.
  1. Avviare vRealize Automation, fare clic sulla scheda Progettazione e aprire il blueprint.
  2. Fare clic su Modifica e modificare il nome del blueprint. Questa operazione consente di impostare il nome e l'ID incorporati sullo stesso valore.
  3. Selezionare il componente di rete NAT nel blueprint.
  4. Fare clic su Modifica e immettere nuovamente il nome del componente. Questa operazione consente di impostare il nome e l'ID incorporati sullo stesso valore.
  5. Ripetere questi passaggi per tutti i componenti di rete NAT nel blueprint.
  6. Salvare il blueprint.

Per evitare questo problema, prima di importare i file YAML verificare che abbiano tutti nome e ID identici per tutti i blueprint e i componenti di bilanciamento del carico, rete e sicurezza.

Per informazioni correlate, vedere Creazione e utilizzo di regole NAT per NSX for vSphere e Aggiunta di un componente di rete instradata o NAT su richiesta in vRealize Automation.

Prerequisiti

  • Accedere a vRealize Automation come proprietario macchina, utente di supporto, utente del gruppo di business con ruolo accesso condiviso o manager del gruppo di business.

  • Verificare di disporre del permesso di modificare le regole NAT in una rete.
  • Verificare che la rete NAT sia configurata come una rete NAT di tipo uno a molti. L'azione non è disponibile per le reti NAT di tipo uno a uno.

    NSX for vSphere supporta reti NAT One-to-One e NAT One-to-Many, ma NSX-T supporta solo reti NAT one-to-many.

Procedura

  1. Fare clic su Distribuzioni.
  2. Individuare la distribuzione che include il componente di rete che è necessario modificare e fare clic sul nome della distribuzione.
  3. Nella scheda Componenti, fare clic su componente di rete NAT.
    Per una rete NAT su richiesta associata a un provider IPAM di terze parti, non è possibile modificare il componente. È tuttavia possibile aggiungere manualmente un nuovo indirizzo IP di destinazione. Quando si aggiunge un nuovo indirizzo IP di destinazione, il valore del componente diventa null. Il nuovo indirizzo IP di destinazione e l'ID null della macchina vengono elaborati quando si invia la richiesta di riconfigurazione.
  4. Fare clic sull'icona delle azioni a forma di ingranaggio.
    Viene visualizzato il menu delle azioni del componente.
  5. Fare clic su Cambia regole NAT.
  6. Aggiungere nuove regole di inoltro della porta NAT, riordinare regole, modificare regole esistenti o eliminare regole.
  7. Fare clic su Invia.