La creazione di un workflow del cambiamento di stato consente di eseguire un workflow prima che il workflow principale di IaaS assuma uno stato specifico.

È ad esempio possibile creare workflow personalizzati da integrare con un database esterno e registrare informazioni in fasi diverse del ciclo di vita della macchina:
  • Creare un workflow personalizzato che venga eseguito prima che il workflow principale passi allo stato MachineProvisioned per registrare tali informazioni come proprietario della macchina, responsabile dell'approvazione e così via.
  • Creare un workflow personalizzato da eseguire prima che una macchina entri nello stato MachineDisposing per registrare l'ora in cui la macchina è stata eliminata e dati quali il suo utilizzo delle risorse durante l'ultima raccolta dati, l'ultimo accesso e così via.

Le seguenti illustrazioni mostrano i principali stati del workflow principale.









vRealize Automation Designer offre un workflow personalizzabile per ciascuno di questi stati.

Tabella 1. Workflow del cambiamento di stato personalizzabili
Stato del workflow principale Nome del workflow personalizzabile
BuildingMachine WFStubBuildingMachine
Disposing WFStubMachineDisposing
Expired WFStubMachineExpired
MachineProvisioned WFStubMachineProvisioned
RegisterMachine WFStubMachineRegistered
UnprovisionMachine WFStubUnprovisionMachine