Per consentire a vRealize Automation di mostrare i dati di vRealize Operations Manager, è innanzitutto necessario configurare le impostazioni e gli adattatori.

La configurazione richiede passaggi in vRealize Operations Manager e vRealize Automation.

Prerequisiti

Verificare di disporre di vRealize Operations Manager versione 6 o successiva.

Procedura

  1. In vRealize Operations Manager, accedere ad Amministrazione > Soluzioni.
  2. In Soluzioni, verificare di disporre della soluzione vRealize Automation e che riceva dati.
    1. Selezionare la soluzione vRealize Automation.
    2. Nella barra degli strumenti sopra le soluzioni, fare clic sull'icona Configura (ingranaggio).
    3. In Impostazioni dell'istanza, andare in Credenziali e fare clic sul segno più verde per aggiungere le credenziali.
      Nome della credenziale Descrizione di questo set di credenziali
      SysAdmin Nome utente e password dell'amministratore tenant predefinito di vRealize Automation, in genere administrator@vsphere.local
      SuperUser Nome utente e password di un accesso ad accesso elevato per il tenant di lavoro di vRealize Automation
      Credenziali
    4. Salvare e verificare le credenziali per una corretta connessione.
  3. In Istanze dell'adattatore configurate, verificare di disporre di una scheda vCenter per l'endpoint vSphere a cui vRealize Automation esegue il provisioning e che riceva dati.
    Figura 1. Soluzioni e adattatori di vRealize Operations Manager
    Soluzioni e adattatori
  4. In vRealize Operations Manager, accedere ad Avvisi > Impostazioni degli avvisi.
  5. Verificare che le definizioni di avvisi e sintomi generino gli avvisi di vRealize Automation desiderati.
    La maggior parte degli utenti di vRealize Automation dee solo verificare che una distribuzione rimanga integra. Ulteriori avvisi dal livello della macchina virtuale possono essere molto impegnativi e contenere dettagli che non possono essere gestiti tramite vRealize Automation.

    Per gli avvisi di vRealize Automation, la distribuzione globale è l'oggetto principale. Le macchine virtuali all'interno della distribuzione sono gli oggetti figlio. Per impostazione predefinita, gli avvisi si trovano al livello principale della distribuzione.

    L’utente è libero di utilizzare vRealize Operations Manager per creare avvisi a livello della distribuzione che espongono sintomi aggiuntivi specifici. Potrebbe ad esempio, voler visualizzare tutti i problemi di SQL Server in una distribuzione.

  6. In vRealize Automation, accedere ad Amministrazione > Recupero > Fornitore di metriche.
  7. Selezionare Endpoint di vRealize Operations Manager.
  8. Entrare nell'URL vRealize Operations Manager https://master-nodo-FQDN-o-IP/suite-api/ e il nome utente e la password di un account con diritti di amministratore di vRealize Operations Manager.
    Provider di metriche
  9. Provare la connessione e salvarla.
  10. Fare clic su Distribuzioni, selezionare una distribuzione e verificare che venga visualizzata la scheda Monitora.
    La scheda Monitora viene visualizzata solo quando vRealize Operations Manager è selezionato come fornitore di metriche.