Installare l'agente guest Windows di vRealize Automation su una macchina di riferimento Windows da eseguire come servizio Windows e abilitare ulteriori personalizzazioni delle macchine.

Prerequisiti

Procedura

  1. Passare alla pagina Programmi di installazione degli agenti guest e software dell'appliance vRealize Automation:
    https:// vrealize-automation-appliance-FQDN/software
  2. In Programmi di installazione degli agenti guest, scaricare e salvare il file eseguibile a 32 o 64 bit nella directory principale dell'unità C:.
    Nota: Esiste un'alternativa della riga di comando a questa procedura per l'installazione dell'agente guest. Invece di scaricare i file eseguibili, è possibile passare ai programmi di installazione del software Windows nella pagina dei programmi di installazione dell'agente software e guest. Da qui è possibile scaricare ed eseguire lo script di PowerShell prepare_vra_template.ps1:

    PowerShell -NoProfile -ExecutionPolicy Bypass -Command prepare_vra_template.ps1

  3. Estrarre i file dell'agente guest di Windows avviando il file eseguibile.
    L'estrazione crea la cartella C:\VRMGuestAgent e aggiunge i file.

    Non rinominare C:\VRMGuestAgent.

  4. Configurare l'agente guest per la comunicazione con il servizio di gestione.
    1. Aprire un prompt dei comandi con privilegi elevati.
    2. Passare a C:\VRMGuestAgent.
    3. Inserire il file PEM del servizio di gestione attendibile nella directory C:\VRMGuestAgent\ per configurare l'agente guest in modo che consideri attendibile la macchina del servizio di gestione.
    4. Eseguire winservice -i -h Manager_Service_Hostname_fdqn:portnumber -p ssl.
      Il numero di porta predefinito per il servizio di gestione è 443.
      Opzione Descrizione
      Se si utilizza il bilanciamento del carico Specificare il nome di dominio completo e la porta relativi al bilanciamento del carico del servizio di gestione. Ad esempio winservice -i -h load_balancer_manager_service.mycompany.com:443 -p ssl.
      Senza bilanciamento del carico Specificare il nome di dominio completo e la porta relativi alla macchina del servizio di gestione. Ad esempio winservice -i -h manager_service_machine.mycompany.com:443 -p ssl.
      Se si prepara un'immagine di macchina Amazon È necessario specificare che si sta utilizzando Amazon. Ad esempio winservice -i -h manager_service_machine.mycompany.com:443:443 -p ssl -c ec2

risultati

Il nome del servizio Windows è VCACGuestAgentService. Il registro di installazione VCAC-GuestAgentService.log si trova in C:\VRMGuestAgent.

Operazioni successive

Convertire la macchina di riferimento in un modello per la clonazione, un'immagine di macchina Amazon o uno snapshot in modo che gli architetti di IaaS possano utilizzare tale modello quando creano i blueprint.