È possibile utilizzare l'azione di prova della connessione per convalidare le credenziali, l'indirizzo endpoint dell'host e il certificato per un endpoint vSphere, NSX for vSphere, NSX-T o vRealize Operations Manager.

L'azione consente inoltre di verificare che il servizio e l'agente di gestione siano in esecuzione, in modo da consentire la raccolta dati nell'endpoint.

L'azione Prova connessione restituisce informazioni relative a qualsiasi condizione seguente:
  • Errore del certificato

    Se non viene rilevato alcun certificato, oppure se questo non è attendibile o è scaduto, viene chiesto di accettare un'identificazione personale del certificato. Se non si accetta l'identificazione personale, è ancora possibile salvare l'endpoint ma il provisioning della macchina potrebbe non riuscire.

  • Errore dell'agente

    L'agente di vSphere associato non viene rilevato. Per la buona riuscita della prova, è necessario che l'agente sia in esecuzione.

  • Errore dell'host

    L'indirizzo dell'endpoint specificato non è raggiungibile oppure il servizio di gestione associato non è in esecuzione. Per la buona riuscita della prova, è necessario che il servizio di gestione sia in esecuzione.

  • Errore delle credenziali

    La combinazione di nome utente e password specificata non è valida per l'endpoint nell'indirizzo specificato.

  • Timeout

    Non è stato possibile completare l'azione di prova nel periodo di tempo di due minuti consentito.

Se si ricevono errori durante l'esecuzione di Prova connessione su endpoint aggiornati o migrati, vedere Considerazioni sull'utilizzo di endpoint aggiornati o migrati per la procedura da eseguire per implementare l'attendibilità del certificato.