È possibile configurare il metodo dei controlli di stato per aggiornare lo stato di un contenitore in base a dei criteri specifici.

Quando si esegue un comando sul contenitore, è possibile utilizzare il protocollo HTTP o TCP. È inoltre possibile specificare il metodo per il controllo di stato.

Prerequisiti

  • Verificare che l'opzione Contenitori per vRealize Automation sia abilitata nella distribuzione di vRealize Automation supportata.
  • Verificare di disporre dei privilegi per i ruoli di amministratore dei contenitori o architetto dei contenitori.

Procedura

  1. Accedere a vRealize Automation.
  2. Fare clic sulla scheda Contenitori.
  3. Selezionare Libreria > Modelli nel riquadro a sinistra.
  4. Modificare il modello o l'immagine.
    Opzione Descrizione
    Per modificare un modello
    1. Fare clic su Modifica nella sezione in alto a destra del modello che si desidera aprire.
    2. Fare clic su Modifica nella sezione in alto a destra del contenitore che si desidera aprire.
    Per modificare un'immagine.

    Fare clic sulla freccia accanto al pulsante Provisioning relativo all'immagine, quindi su Immettere altre informazioni.

  5. Fare clic sulla scheda relativa alla configurazione dei controlli.
  6. Selezionare una modalità di controllo.
    Tabella 1. Modalità di configurazione dei controlli di stato
    Modalità Descrizione

    Nessuno

    Valore predefinito. Non sono stati configurati controlli di stato.

    HTTP

    Se si seleziona HTTP, è necessario specificare un'API a cui accedere nonché un metodo e una versione HTTP da utilizzare. L'API è relativa. Non è necessario inserire l'indirizzo del contenitore. È inoltre possibile specificare un periodo di timeout per il funzionamento e impostare una soglia di integrità.

    Ad esempio, una soglia di integrità pari a 2 indica che, affinché il contenitore venga considerato integro, devono essere portate a termine correttamente due chiamate consecutive con stato RUNNING . Ad esempio, una soglia di non integrità pari a 2 indica che, affinché il contenitore venga considerato non integro, non devono andare a buon fine due chiamate, che devono presentare lo stato ERROR. Per gli stati intermedi fra la soglia di integrità e di non integrità, lo stato del contenitore è DEGRADED.

    Connessione TCP

    Se si seleziona Connessione TCP, sarà necessario inserire solo una porta per il contenitore. Il controllo dello stato tenta di stabilire una connessione TCP con il contenitore mediante la porta specificata. È inoltre possibile specificare un valore di timeout per il funzionamento e impostare una soglia di integrità o di non integrità con HTTP.

    Comando

    Se si seleziona Comando, è necessario inserire un comando da eseguire sul contenitore. L'esito del controllo di stato è determinato dall'esito del comando.

    Ignora controllo di integrità durante il provisioning

    Deselezionare questa opzione per forzare il controllo dell'integrità durante il provisioning. Quando si forza il controllo dell'integrità, il provisioning del contenitore non viene considerato completato finché non viene eseguito un controllo dell'integrità con esito positivo.

    Distribuisci automaticamente

    Ridistribuzione automatica di contenitori quando si trovano nello stato ERRORE.

  7. Fare clic su Salva.