Quando si verifica un problema relativo al database Postgres dell'appliance vRealize Automation, è necessario eseguire il failover manuale di un nodo di replica dell'appliance vRealize Automation nel cluster.

Quando il database Postgres nel nodo primario dell'appliance vRealize Automation restituisce un errore o smette di funzionare, eseguire i passaggi seguenti.

Nota: Se un nodo passa allo stato di non integrità, non tentare di utilizzare la relativa interfaccia di gestione dell'appliance virtuale per alcuna operazione, incluso il failover.

Prerequisiti

  • Configurare un cluster di nodi dell'appliance vRealize Automation. Ciascun nodo ospita una copia incorporata di database dell'appliance Postgres.

Procedura

  1. Rimuovere l'indirizzo IP del nodo primario dal bilanciamento del carico esterno.
  2. Accedere come root all'interfaccia di gestione dell'appliance vRealize Automation.
    https:// vrealize-automation-appliance-FQDN:5480
  3. Selezionare Cluster.
  4. Dall'elenco di nodi del database, individuare il nodo di replica con la priorità più bassa.
    I nodi di replica vengono visualizzati in ordine di priorità crescente.
  5. Fare clic su Promuovi e attendere il completamento dell'operazione.
    Al termine, il nodo di replica viene elencato come nuovo nodo primario.
  6. Risolvere i problemi relativi al nodo primario precedente e aggiungerlo di nuovo al cluster:
    1. Isolare il nodo primario precedente.

      Disconnettere il nodo dalla rete corrente, ovvero quella che effettua il routing ai nodi rimanenti dell'appliance vRealize Automation. Selezionare un altro NIC per la gestione oppure gestirlo direttamente dalla console di gestione della macchina virtuale.

    2. Recuperare il nodo primario precedente.

      Accendere il nodo oppure risolvere l'errore in altro modo. Ad esempio, se la macchina virtuale non risponde, è possibile reimpostarla.

    3. Da una sessione di console come root, arrestare il servizio vpostgres.

      service vpostgres stop

    4. Aggiungere di nuovo il nodo primario precedente alla rete originale, ovvero quella che effettua il routing agli altri nodi dell'appliance vRealize Automation.
    5. Da una sessione di console come root, riavviare il servizio haproxy.

      service haproxy restart

    6. Accedere all'interfaccia di gestione del nuovo nodo primario dell'appliance vRealize Automation come utente root.
    7. Selezionare Cluster.
    8. Individuare il nodo primario precedente e fare clic su Reimposta.
    9. Una volta completata correttamente la reimpostazione, riavviare il nodo primario precedente.
    10. Con il nodo primario precedente acceso, verificare che i seguenti servizi siano in esecuzione.
      haproxy horizon-workspace rabbitmq-server vami-lighttp vcac-server vco-server
    11. Aggiungere di nuovo il nodo primario precedente al bilanciamento del carico esterno.
    Nota: Se un nodo primario che è stato abbassato di livello a replica è ancora elencato come primario, potrebbe essere necessario aggiungerlo di nuovo manualmente al cluster per risolvere il problema.