Un amministratore può aggiornare le assegnazioni DNS per vRealize Automation.

Procedura

  1. Accedere alla console di un'appliance qualsiasi di vRealize Automation utilizzando SSH o VMRC.
  2. Per arrestare i servizi di vRealize Automation in tutti i nodi del cluster, eseguire il seguente set di comandi.
    /opt/scripts/svc-stop.sh
    sleep 120
    /opt/scripts/deploy.sh --onlyClean
    
  3. Accedere a vCenter e arrestare tutti i nodi di vRealize Automation utilizzando il comando Shut Down Guest OS .
  4. Aggiornare la proprietà DNS di OVF per ogni nodo di vRealize Automation.
    1. Passare al nodo di vRealize Automation dall'inventario di vCenter.
    2. Selezionare la scheda Configura ed espandere Impostazioni.
    3. Selezionare le opzioni di vApp.
    4. Nell'elenco delle proprietà OVF individuare e selezionare vami.DNS.vRealize_Automation.
    5. Fare clic su Imposta valore e immettere le nuove voci DNS nella casella di testo del valore Proprietà.
    6. Fare clic su OK.
  5. Avviare tutti i nodi di vRealize Automation e attendere che vengano avviati completamente, condizione che verrà indicata da una schermata blu nella console.
  6. Riavviare i nodi di vRealize Automation e attendere che vengano avviati completamente.
  7. Accedere a ciascun nodo di vRealize Automation con SSH e verificare che i nuovi server DNS siano elencati in /etc/resolve.conf.
  8. In uno dei nodi di vRealize Automation, eseguire il comando seguente per avviare i servizi di vRealize Automation: /opt/scripts/deploy.sh

risultati

Le impostazioni DNS di vRealize Automation vengono modificate come specificato.