È possibile applicare l'inizializzazione della macchina in vRealize Automation Cloud Assembly tramite le specifiche di personalizzazione di vSphere o eseguendo direttamente i comandi.

Una proprietà nel codice del modello cloud può fare riferimento a una specifica di personalizzazione di vSphere in base al nome. In alternativa, è possibile aggiungere una sezione al modello cloudConfig, in cui sono incorporati comandi specifici.

Attenzione:

Procedere con cautela se si tenta di combinare l'inizializzazione dei comandi incorporati e delle specifiche di personalizzazione. Formalmente non sono compatibili e potrebbero produrre risultati incoerenti o indesiderati quando vengono utilizzate insieme.

Per un esempio di come una specifica di personalizzazione interferisce con i comandi in una sezione cloudConfig, vedere Come distribuire una macchina Linux con un indirizzo IP statico.