Il progettista di vRealize Automation Cloud Assembly definisce l'applicazione di esempio (il sito WordPress) sotto forma di un modello cloud generico che può essere distribuito a qualsiasi fornitore di soluzioni cloud.

Il modello cloud di esempio è composto da un server applicazioni di WordPress, da un server di database MySQL e da risorse di supporto che possono essere distribuite in cloud basati su AWS, Azure o vSphere. Il modello inizia con alcune risorse, quindi cresce man mano che si modificano le risorse esistenti e si aggiungono altre risorse.

Di seguito sono indicati i valori della prima parte dell'esempio, l'infrastruttura impostata da un amministratore del cloud:

  • Due account cloud, AWS e Azure.
  • Tre ambienti di zona cloud:
    • Sviluppo - OurCo-AWS-US-East
    • Test - OurCo-AWS-US-West
    • Produzione - OurCo-Azure-East-US
  • Mappature delle caratteristiche con risorse di elaborazione di piccole, medie e grandi dimensioni per ciascuna zona.
  • Mappature delle immagini per Ubuntu 16 configurate in ciascuna zona.
  • Profili di rete con subnet interne ed esterne per ciascuna zona: devnets, testnets, prodnets.
  • Storage per il supporto di un disco di archiviazione, storage generale per lo sviluppo e il test, con storage rapido per la produzione.
  • Il progetto di esempio include tutti i tre ambienti della zona cloud, oltre agli utenti che possono creare progetti.

Prerequisiti

Acquisire familiarità con i valori dell'infrastruttura. Questo esempio utilizza AWS per lo sviluppo e il test e Azure per la produzione. Quando si crea il proprio modello cloud, sostituire con i propri valori, in genere impostati dall'amministratore del cloud.