vRealize Automation Code Stream offre diversi modi per assicurarsi che gli utenti dispongano dell'autorizzazione e del consenso appropriati per lavorare con le pipeline che rilasciano le applicazioni software.

A ciascun membro di un team è assegnato un ruolo, che fornisce autorizzazioni specifiche su pipeline, endpoint e dashboard e sulla possibilità di contrassegnare le risorse come limitate.

Le operazioni e le approvazioni utente consentono di controllare quando una pipeline viene eseguita e quando deve essere interrotta per l'approvazione. Il ruolo determina se è possibile riprendere una pipeline ed eseguire le pipeline che includono variabili o endpoint limitati.

Utilizzare le variabili segrete per nascondere e crittografare le informazioni riservate. Utilizzare una variabile limitata per le stringhe, le password e gli URL che devono essere nascosti e crittografati, nonché per limitare l'uso nelle esecuzioni. Ad esempio, utilizzare una variabile segreta per una password o un URL. È possibile utilizzare variabili segrete e limitate in qualsiasi tipo di attività nella pipeline.

Quali sono i ruoli di vRealize Automation Code Stream

In base al ruolo di vRealize Automation Code Stream, è possibile eseguire determinate azioni e accedere ad alcune aree. Ad esempio, un ruolo potrebbe consentire di creare, aggiornare ed eseguire pipeline, mentre un altro solo di visualizzarle.

Tutte le azioni ad eccezione delle limitazioni indica che questo ruolo dispone dell'autorizzazione a eseguire azioni di creazione, lettura, aggiornamento ed eliminazione su entità, ad eccezione di variabili ed endpoint limitati.

Tabella 1. Autorizzazioni di accesso a livello di progetto e servizio in vRealize Automation Code Stream
Ruoli di vRealize Automation Code Stream
Livelli di accesso Amministratore di Code Stream Sviluppatore Code Stream Esecutore Code Stream Visualizzatore di Code Stream Utente di Code Stream
Accesso a livello di servizio di vRealize Automation Code Stream Tutte le azioni Tutte le azioni ad eccezione delle limitazioni Azioni di esecuzione Sola lettura Nessuna
Accesso a livello di progetto: amministratore del progetto Tutte le azioni Tutte le azioni Tutte le azioni Tutte le azioni Tutte le azioni
Accesso a livello di progetto: membro del progetto Tutte le azioni Tutte le azioni ad eccezione delle limitazioni Tutte le azioni ad eccezione delle limitazioni Tutte le azioni ad eccezione delle limitazioni Tutte le azioni ad eccezione delle limitazioni
Accesso a livello di progetto: visualizzatore del progetto Tutte le azioni Tutte le azioni ad eccezione delle limitazioni Azioni di esecuzione Sola lettura Sola lettura

Gli utenti che dispongono del ruolo di amministratore di progetto possono eseguire tutte le azioni sui progetti in cui sono amministratori di progetto.

Un amministratore del progetto può creare, leggere, aggiornare ed eliminare pipeline, variabili, endpoint, dashboard, trigger e avviare una pipeline che includa endpoint o variabili con limitazioni se queste risorse si trovano nel progetto in cui l'utente è un amministratore del progetto.

Gli utenti con il ruolo di visualizzatore del servizio possono visualizzare tutte le informazioni disponibili per l'amministratore. Non possono eseguire alcuna azione a meno che un amministratore non li renda amministratori del progetto o membri del progetto. Se l'utente è associato a un progetto, dispone delle autorizzazioni correlate al ruolo. Il visualizzatore del progetto non estenderebbe le proprie autorizzazioni nel modo in cui avviene per il ruolo di amministratore o membro. Questo ruolo è di sola lettura in tutti i progetti.

Se si dispone delle autorizzazioni di lettura in un progetto, è comunque possibile visualizzare le risorse limitate.

  • Per visualizzare gli endpoint limitati, ovvero quelli con un'icona di blocco sulla scheda dell'endpoint, fare clic su Configura > Endpoint.
  • Per visualizzare le variabili limitate e segrete, che vengono visualizzate come LIMITATE o SEGRETE nella colonna Tipo, fare clic su Configura > Variabili.
Tabella 2. Funzionalità dei ruoli di servizio di vRealize Automation Code Stream
Contesto dell'interfaccia utente Funzionalità Ruolo di amministratore di Code Stream Ruolo di sviluppatore di Code Stream Ruolo di esecutore di Code Stream Ruolo di visualizzatore di Code Stream Ruolo di utente di Code Stream
Pipeline
Visualizzare pipeline
Creare pipeline
Eseguire pipeline
Eseguire le pipeline che includono variabili o endpoint limitati
Aggiornare pipeline
Eliminare pipeline
Esecuzioni di pipeline
Visualizzare esecuzioni di pipeline
Riprendere, sospendere e annullare le esecuzioni delle pipeline
Riprendere le pipeline che vengono interrotte per l'approvazione su risorse limitate
Integrazioni personalizzate
Creare integrazioni personalizzate
Leggere integrazioni personalizzate
Aggiornare integrazioni personalizzate
Endpoint
Visualizzare esecuzioni
Creare esecuzioni
Aggiornare esecuzioni
Eliminare esecuzioni
Contrassegnare le risorse come limitate
Contrassegnare una variabile o un endpoint come limitati
Dashboard
Visualizzare dashboard
Creare dashboard
Aggiornare dashboard
Eliminare dashboard

Ruoli personalizzati e autorizzazioni in vRealize Automation Code Stream

È possibile creare ruoli personalizzati in vRealize Automation Cloud Assembly che estendono i privilegi degli utenti che utilizzano le pipeline. Quando si crea un ruolo personalizzato per le pipeline di vRealize Automation Code Stream, si selezionano una o più autorizzazioni Pipeline.

Selezionare il numero minimo di autorizzazioni Pipeline necessarie per gli utenti a cui verrà assegnato questo ruolo personalizzato.

Quando un utente è assegnato a un progetto e ha un ruolo in tale progetto, se a tale utente viene assegnato un ruolo personalizzato che include una o più autorizzazioni Pipeline, può eseguire tutte le azioni consentite dalle autorizzazioni. Ad esempio, può creare variabili limitate, gestire pipeline limitate, creare e gestire integrazioni personalizzate e molto altro.

Tabella 3. Autorizzazioni della pipeline che è possibile assegnare a ruoli personalizzati
Autorizzazione pipeline Amministratore di Code Stream Sviluppatore Code Stream Esecutore Code Stream Visualizzatore di Code Stream Utente di Code Stream Amministratore del progetto Membro del progetto Visualizzatore del progetto
Gestisci pipeline
Gestisci pipeline limitate
Gestisci integrazioni personalizzate
Esegui pipeline
Esegui pipeline limitate
Gestisci esecuzioni
Lettura. Questa autorizzazione non è visibile.
Tabella 4. Come utilizzare le autorizzazioni Pipeline con i ruoli personalizzati
Autorizzazione Operazioni che è possibile eseguire
Gestisci pipeline
  • Creare, aggiornare, eliminare e clonare pipeline.
  • Rilasciare e annullare il rilascio di pipeline in VMware Service Broker.
  • Creare, aggiornare ed eliminare endpoint.
  • Creare, aggiornare ed eliminare le variabili regolari e segrete.
  • Creare, clonare, aggiornare ed eliminare un listener Gerrit.
  • Connettere e disconnettere un listener Gerrit.
  • Creare, clonare, aggiornare ed eliminare un trigger Gerrit.
  • Creare, aggiornare ed eliminare un webhook Git.
  • Creare, aggiornare ed eliminare un webhook Docker.
  • Utilizzare modelli di pipeline smart per creare pipeline.
  • Importare pipeline da YAML ed esportarle in YAML.
  • Creare, aggiornare ed eliminare dashboard personalizzati.
  • Leggere tutte le integrazioni personalizzate.
  • Leggere tutti gli endpoint e le variabili con limitazioni, ma non visualizzarne i valori.
Gestisci pipeline limitate
  • Creare, aggiornare ed eliminare endpoint.
  • Contrassegnare gli endpoint come endpoint con restrizioni, aggiornare gli endpoint con restrizioni ed eliminarli.
  • Creare, aggiornare ed eliminare le variabili regolari e segrete.
  • Creare, aggiornare ed eliminare variabili con restrizioni.
  • Tutte le autorizzazioni che è possibile eseguire con Gestisci pipeline.
Gestisci integrazioni personalizzate
  • Creare e aggiornare integrazioni personalizzate.
  • Assegnare la versione e rilasciare integrazioni personalizzate.
  • Eliminare e rendere obsolete le versioni delle integrazioni personalizzate.
  • Eliminare integrazioni personalizzate.
Esegui pipeline
  • Eseguire pipeline.
  • Sospendere, riprendere e annullare esecuzioni delle pipeline.
  • Eseguire nuovamente esecuzioni delle pipeline.
  • Riprendere, eseguire nuovamente e attivare manualmente un evento di attivazione Gerrit.
  • Approvare un'operazione dell'utente ed eseguire l'approvazione in batch delle operazioni utente.
Esegui pipeline limitate
  • Eseguire pipeline.
  • Sospendere, riprendere, annullare ed eliminare le esecuzioni di pipeline.
  • Eseguire nuovamente esecuzioni delle pipeline.
  • Sincronizzare l'esecuzione di una pipeline in esecuzione.
  • Forzare l'eliminazione dell'esecuzione di una pipeline in esecuzione.
  • Riprendere, eseguire nuovamente, eliminare e attivare manualmente un evento di attivazione Gerrit.
  • Risolvere gli elementi con restrizioni e continuare l'esecuzione della pipeline.
  • Cambiare il contesto dell'utente e continuare l'esecuzione della pipeline dopo l'approvazione dell'attività dell'operazione utente.
  • Tutte le autorizzazioni che è possibile eseguire con Esegui pipeline.
Gestisci esecuzioni
  • Eseguire pipeline.
  • Sospendere, riprendere, annullare ed eliminare le esecuzioni di pipeline.
  • Eseguire nuovamente esecuzioni delle pipeline.
  • Riprendere, eseguire nuovamente, eliminare e attivare manualmente un evento di attivazione Gerrit.
  • Tutte le autorizzazioni che è possibile eseguire con Esegui pipeline.

I ruoli personalizzati possono includere combinazioni di autorizzazioni. Queste autorizzazioni sono organizzate in gruppi di funzionalità che permettono agli utenti di gestire o eseguire pipeline, con e senza risorse limitate. Queste autorizzazioni rappresentano tutte le funzionalità che ogni ruolo può eseguire in vRealize Automation Code Stream.

Ad esempio, se si crea un ruolo personalizzato e si include l'autorizzazione denominata Gestisci pipeline limitate, gli utenti che dispongono del ruolo di sviluppatore di vRealize Automation Code Stream possono:

  • Creare, aggiornare ed eliminare endpoint.
  • Contrassegnare gli endpoint come endpoint con restrizioni, aggiornare gli endpoint con restrizioni ed eliminarli.
  • Creare, aggiornare ed eliminare le variabili regolari e segrete.
  • Creare, aggiornare ed eliminare variabili con restrizioni.
Tabella 5. Combinazioni di esempio di autorizzazioni della pipeline nei ruoli personalizzati
Numero di autorizzazioni assegnate al ruolo personalizzato Esempi di autorizzazioni combinate Come utilizzare questa combinazione
Autorizzazione singola Esegui pipeline
Due autorizzazioni Gestisci pipeline ed Esegui pipeline
Tre autorizzazioni Gestisci pipeline ed Esegui pipeline ed Esegui pipeline limitate
Gestisci pipeline e Gestisci integrazioni personalizzate ed Esegui pipeline limitate

Questa combinazione può essere applicata a un ruolo di sviluppatore di vRealize Automation Code Stream, ma può essere limitata ai progetti di cui l'utente è membro.

Gestisci pipeline e Gestisci integrazioni personalizzate e Gestisci esecuzioni

Questa combinazione può essere applicata a un amministratore di vRealize Automation Code Stream, ma può essere limitata ai progetti di cui l'utente è membro.

Gestisci pipeline, Gestisci pipeline limitate e Gestisci integrazioni personalizzate Con questa combinazione, un utente dispone di autorizzazioni complete e può creare ed eliminare qualsiasi elemento in vRealize Automation Code Stream.

Se si dispone del ruolo di amministratore

In qualità di amministratore, è possibile creare integrazioni, endpoint, variabili, trigger, pipeline e dashboard personalizzati.

I progetti consentono alle pipeline di accedere alle risorse dell'infrastruttura. Gli amministratori creano progetti in modo che gli utenti possano raggruppare pipeline, endpoint e dashboard. Gli utenti selezionano quindi il progetto nelle loro pipeline. Ogni progetto include un amministratore e utenti con ruoli assegnati.

Con il ruolo di amministratore, è possibile contrassegnare gli endpoint e le variabili come risorse limitate, nonché eseguire pipeline che utilizzano risorse limitate. Se un utente non amministratore esegue la pipeline che include una variabile o un endpoint con limitazioni, la pipeline si arresta in corrispondenza dell'attività in cui viene utilizzata la variabile limitata e un amministratore deve riprendere la pipeline.

Come amministratore, è possibile anche richiedere che le pipeline vengano pubblicate in vRealize Automation Service Broker.

Se si dispone del ruolo di sviluppatore

È possibile eseguire le stesse operazioni di un amministratore con le pipeline, tranne quelle che coinvolgono variabili o endpoint limitati.

Se si esegue una pipeline che utilizza variabili o endpoint limitati, la pipeline viene eseguita solo fino all'attività che utilizza la risorsa limitata. Quindi, si arresta e un amministratore del progetto o un amministratore di vRealize Automation Code Stream deve riprendere la pipeline.

Se si dispone del ruolo di utente

È possibile accedere a vRealize Automation Code Stream, ma non si dispone dei privilegi forniti dagli altri ruoli.

Se si dispone del ruolo di visualizzatore

È possibile visualizzare le stesse risorse visualizzate da un amministratore, ad esempio pipeline, endpoint, esecuzioni di pipeline, dashboard, integrazioni personalizzate e trigger, ma non è possibile crearle, aggiornarle o eliminarle. Per eseguire le azioni, al ruolo Visualizzatore deve essere assegnato anche il ruolo di amministratore del progetto o membro del progetto.

Gli utenti che dispongono del ruolo Visualizzatore possono visualizzare i progetti. Possono inoltre visualizzare endpoint limitati e variabili limitate, ma non possono visualizzare informazioni dettagliate su endpoint e variabili.

Se si dispone del ruolo di esecutore

È possibile eseguire pipeline e azioni per le attività Operazione utente. È inoltre possibile riprendere, sospendere e annullare le esecuzioni della pipeline. Tuttavia, non è possibile modificare le pipeline.

Come assegnare e aggiornare I ruoli

Per assegnare e aggiornare i ruoli per gli altri utenti, è necessario essere un amministratore.

  1. Per visualizzare gli utenti attivi e i loro ruoli, in vRealize Automation, fare clic sui nove punti nella parte superiore destra.
  2. Fare clic su Gestione identità e accessi.

  3. Per visualizzare ruoli e nomi utente, fare clic su Utenti attivi.

  4. Per aggiungere ruoli per un utente o modificarne i ruoli, fare clic sulla casella di controllo accanto al nome utente e quindi su Modifica ruoli.
  5. Quando si aggiungono o si modificano i ruoli utente, è possibile aggiungere anche l'accesso ai servizi.
  6. Per salvare le modifiche, fare clic su Salva.