In questo esempio si utilizza una regola di filtro per l'onboarding delle macchine il cui stato è attivo e il cui nome inizia con le lettere BG. Vengono inoltre creati un modello cloud di vRealize Automation Cloud Assembly e una distribuzione separati per ogni macchina nel piano.

Quando si crea un account cloud, vengono raccolti i dati di tutte le macchine associate a tale account e le macchine vengono visualizzate nella pagina Infrastruttura > Risorse > Macchine. Se l'account cloud include macchine distribuite all'esterno di vRealize Automation Cloud Assembly, è possibile utilizzare un piano di onboarding per consentire a vRealize Automation Cloud Assembly di gestire le distribuzioni delle macchine.

Prerequisiti

Procedura

  1. Passare a Infrastruttura > Onboarding.
  2. Fare clic su Nuovo piano di onboarding e immettere i valori.
    Impostazione Valore di esempio
    Nome del piano ob_rules_1
    Descrizione Onboarding della macchina con rules1
    Account cloud rs-aws
    Progetto predefinito rs-project

    Pagina dell'interfaccia utente del piano di onboarding iniziale

  3. Fare clic su Crea.

    Pagina dell'interfaccia utente del piano di onboarding dopo aver fatto clic su Crea

  4. Fare clic sulla scheda Regole, quindi fare clic su Aggiungi regola.

    È possibile creare una o più regole per selezionare un gruppo di macchine per l'onboarding in base alle caratteristiche specifiche della macchina.

    Pagina Regole del piano di onboarding

  5. Immettere il nome di una regola, ad esempio ob_rules_1.

    Piano di onboarding con il nome della regola mostrato

  6. Creare la regola aggiungendo filtri.

    Per questo esempio, utilizzare i filtri Stato e Nome nel menu a discesa Filtro per specificare tutte le macchine il cui nome contiene BG* e il cui stato è On.

    Piano di onboarding con le opzioni di filtro delle regole mostrato Piano di onboarding con filtro delle regole completo

  7. Fare clic su Salva.

    Sebbene sia possibile creare regole aggiuntive, in questo esempio viene utilizzata una singola regola.

    Regola salvata visualizzata

  8. Fare clic sulla scheda Macchine. In questo esempio vengono selezionate 4 macchine, 3 che iniziano con le lettere BG e una contenente le lettere BG.

    4 macchine selezionate dai filtri delle regole

  9. Rimuovere la macchina il cui nome non inizia con BG selezionando la casella di controllo e facendo clic su Escludi.

    Rimuovere una singola macchina dal recupero

  10. Fare clic sulla scheda Distribuzioni.

    Le 3 macchine che iniziano con le lettere BG e che sono alimentate On sono pronte per essere distribuite. Per impostazione predefinita, vengono creati un modello cloud e una distribuzione separati per ogni macchina.

    3 macchine pronte per l'onboarding

  11. Fare clic sulla casella di controllo accanto ai tre nomi di distribuzione, fare clic su Modelli cloud, fare clic su Crea modello cloud in formato Cloud Assembly e fare clic su Salva.

    Nota: Quando il piano di onboarding utilizza una macchina vSphere, è necessario modificare il modello cloud dopo aver completato il processo di integrazione. Il processo di onboarding non può collegare la macchina vSphere di origine e il relativo modello di macchina e il modello cloud risultante conterrà la voce imageRef: "no image available" nel codice del modello cloud. Il modello cloud non può essere distribuito finché non si specifica il nome del modello corretto nel campo imageRef:. Per semplificare l'individuazione e l'aggiornamento del modello cloud dopo il completamento del processo di integrazione, utilizzare l'opzione Nome modello cloud nella pagina Configurazione modello cloud della distribuzione. Registrare il nome del modello cloud generato automaticamente o immettere e registrare il nome di un modello cloud secondo preferenza. Al termine dell'onboarding, individuare e aprire il modello cloud e sostituire la voce "no image available" nel campo imageRef: con il nome del modello corretto.
  12. Nella pagina Distribuzioni, fare clic sulla casella di controllo accanto ai tre nomi di distribuzione e fare clic su Esegui.

    Selezionare le distribuzioni ed eseguire il piano

  13. Quando viene richiesto di confermare, fare clic su Esegui per eseguire l'onboarding delle macchine.

    Selezionare Esegui per confermare ed eseguire il piano di onboarding

    Il piano viene eseguito e le macchine vengono portate nella gestione di vRealize Automation Cloud Assembly. Vengono creati un modello cloud e una distribuzione separati per ogni macchina.