In vRealize Automation Service Broker si forniscono agli utenti un catalogo di modelli che possono distribuire agli account cloud specificati. In questa parte della presentazione, è possibile controllare ciò che Avvio rapido ha configurato automaticamente.

La presentazione consente di iniziare a utilizzare l'interfaccia utente e di comprendere alcune delle attività che in seguito potranno essere eseguite autonomamente.

Se si esegue la procedura guidata Avvio rapido più volte, vengono visualizzati esempi rappresentativi per ogni esecuzione man mano che si procede nella presentazione.

Prerequisiti

Rivedere la presentazione di Cloud Assembly. Vedere Presentazione delle modifiche di Avvio rapido in vRealize Automation Cloud Assembly.

Procedura

  1. Per verificare in che modo i clienti distribuiscono i modelli, passare a vRealize Automation Service Broker utilizzando il menu nell'angolo in alto a destra.
    1. Fare clic sulla matrice di navigazione nell'angolo in alto a destra.
    2. Selezionare Service Broker.
      Catalogo Service Broker con elementi del catalogo creati da Avvio rapido.

      Si noti che i tre elementi del catalogo sono i VMware Cloud Templates rilasciati da vRealize Automation Cloud Assembly.

    3. Per visualizzare ciò che la procedura Avvio rapido ha distribuito, fare clic sulla scheda Distribuzioni.
      Distribuzione con provisioning eseguito da Avvio rapido

      Si noti che questa distribuzione è la stessa presente in vRealize Automation Cloud Assembly.

  2. Per rivedere la modalità con cui Avvio rapido ha configurato vRealize Automation Service Broker per fornire i modelli nel catalogo, selezionare Contenuto e criteri.
    1. Fare clic su Origini contenuto.
      Origine del contenuto aggiunta da Avvio rapido

      In questo caso, i modelli di Cloud Assembly sono l'origine del contenuto. È inoltre possibile aggiungere i modelli CloudFormation di Amazon Web Services, i workflow di vRealize Orchestrator e i modelli che si desidera fornire ai clienti.

    2. Fare clic su Contenuto.
      Contenuto aggiunto a Service Broker da Avvio rapido

      Questo elenco è l'elenco di tutti i contenuti in vRealize Automation Service Broker, inclusi i modelli di vRealize Automation Cloud Assembly.

    3. Selezionare Criteri > Definizioni.
      Criterio di lease creato da Avvio rapido.

      È possibile creare e gestire i criteri in vRealize Automation Service Broker, inclusi i criteri di lease che si applicano alle distribuzioni di vRealize Automation Cloud Assembly.

    4. Per rivedere il progetto e il nome personalizzato creato in Avvio rapido e che era presente nella parte vRealize Automation Cloud Assembly della presentazione, selezionare Infrastruttura > Configura > Progetti.
      Il progetto creato da Avvio rapido.

      Si noti che solo un numero limitato delle opzioni dell'infrastruttura presenti in vRealize Automation Cloud Assembly sono disponibili in vRealize Automation Service Broker. Vengono fornite solo le opzioni che è necessario utilizzare per configurare il catalogo per i clienti.

Operazioni successive

Per aggiungere un altro account cloud, configurare l'infrastruttura per supportarlo e distribuire un modello per supportarlo, utilizzare la configurazione guidata. Vedere Come iniziare a utilizzare vRealize Automation Cloud Assembly con la configurazione guidata.