vRealize Automation Cloud Assembly fornisce una serie di argomenti degli eventi che corrispondono alle azioni tipiche correlate alla distribuzione dello spazio dei nomi e del cluster Kubernetes. Gli utenti possono iscriversi a questi argomenti in base alle esigenze e questi verranno eseguiti nel momento appropriato. Gli utenti riceveranno la notifica al verificarsi dell'evento correlato all'argomento sottoscritto. È inoltre possibile configurare workflow vRO da eseguire in base alle notifiche degli eventi.

Gli argomenti seguenti sono disponibili per l'iscrizione nella pagina Estendibilità > Libreria > Argomenti dell'evento in vRealize Automation Cloud Assembly. Per visualizzare questi argomenti, cercare Kubernetes nella casella di testo di ricerca degli argomenti dell'evento.

  • Allocazione di cluster Kubernetes
  • Post-provisioning di cluster Kubernetes
  • Post-rimozione di cluster Kubernetes
  • Provisioning di cluster Kubernetes
  • Rimozione di cluster Kubernetes
  • Allocazione di spazio dei nomi Kubernetes
  • Post-provisioning di spazio dei nomi Kubernetes
  • Post-rimozione di spazio dei nomi Kubernetes
  • Rimozione di spazio dei nomi Kubernetes
  • Allocazione di spazio dei nomi Kubernetes
  • Allocazione di spazio dei nomi supervisore Kubernetes
  • Post-provisioning di spazio dei nomi supervisore Kubernetes
  • Post-rimozione di spazio dei nomi supervisore Kubernetes
  • Rimozione di spazio dei nomi supervisore Kubernetes
  • Allocazione di spazio dei nomi supervisore Kubernetes

Fare clic su uno degli argomenti per visualizzare lo schema di tale argomento che mostra tutte le informazioni raccolte e trasmesse. Sono disponibili argomenti relativi agli spazi dei nomi sia per gli spazi dei nomi Kubernetes che per gli spazi dei nomi supervisore. È possibile utilizzare una di queste informazioni sullo schema per configurare varie notifiche e attività di gestione e di creazione di report.

È possibile configurare gli script di azione per le azioni correlate a CMX nella pagina Estendibilità > Libreria > Azioni. Gli script di azione possono essere utilizzati per vari scopi: ad esempio, per creare un record DNS del provisioning del cluster Kubernetes. Se si sta creando un record DNS, è possibile utilizzare il campo masternodeips nell'argomento del post-provisioning di cluster Kubernetes con un comando REST in uno script di azione per creare un record DNS.

La pagina Sottoscrizioni definisce la relazione tra gli argomenti degli eventi e gli script di azione. È possibile visualizzare e gestire tali componenti nella pagina Sottoscrizioni in vRealize Automation Cloud Assembly

Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione di vRealize Automation Cloud Assembly Extensibility in Come estendere e automatizzare i cicli di vita delle applicazioni con l'estendibilità.