Per abilitare il posizionamento dei carichi di lavoro, è necessario eseguire i passaggi necessari per vSphere, vRealize Operations Manager e vRealize Automation.

  1. In vRealize Automation Cloud Assembly, connettersi all'account cloud di vCenter Server.

    Le opzioni si trovano in Infrastruttura > Connessioni > Account cloud.

  2. In vCenter Server, verificare che i cluster con abilitazione DRS esistano e siano impostati come completamente automatizzati.
  3. In vRealize Operations Manager, verificare che sia gestito lo stesso vCenter Server.

    È necessario vRealize Operations Manager 8 o versione successiva.

  4. In vRealize Automation Cloud Assembly, aggiungere l'integrazione di vRealize Operations Manager.

    Le opzioni si trovano in Infrastruttura > Connessioni > Integrazioni.

    Per aggiungere l'integrazione, è necessario l'URL del nodo primario di vRealize Operations Manager indicato di seguito, oltre al nome utente e alla password di accesso.

    https://operations-manager-IP-address-or-FQDN/suite-api

    Dopo aver immesso i valori, fare clic su Convalida.

  5. Sincronizzare l'integrazione con vCenter Server facendo clic su Sincronizza.

    Eseguire inoltre la sincronizzazione ogni volta che vRealize Automation Cloud Assembly e vRealize Operations Manager avviano la gestione di un nuovo vCenter Server.

  6. In vRealize Automation Cloud Assembly, creare una zona cloud per l'account vCenter Server.

    Le opzioni si trovano in Infrastruttura > Configura > Zone cloud.

  7. Nella scheda Riepilogo della zona cloud, impostare il criterio di posizionamento su Avanzato.
  8. In Criterio di posizionamento, selezionare se deve essere ripristinato il posizionamento predefinito di vRealize Automation nel caso in cui vRealize Operations Manager non restituisca suggerimenti.