Il codice del modello di vRealize Automation Cloud Assembly consente di specificare un numero di core per socket per una risorsa macchina di vSphere.

È possibile specificare il numero di core per socket virtuale o il numero totale di socket. Ad esempio, è possibile che i termini di licenza limitino il software autorizzato per ciascun socket oppure che i sistemi operativi disponibili riconoscano solo un determinato numero di socket e che quindi sia necessario eseguire il provisioning di altre CPU come core aggiuntivi.

Aggiungere la proprietà coreCount a un modello cloud nella risorsa macchina vSphere.

Il valore di coreCount deve essere minore o uguale al valore del conteggio CPU (cpuCount) specificato nella mappatura delle caratteristiche o nel codice della risorsa macchina vSphere nel modello cloud. Per informazioni correlate, vedere l'articolo relativo all'impostazione del numero di core per CPU in una macchina virtuale (1010184).

La proprietà coreCount è facoltativa e disponibile solo per le risorse macchina vSphere.

Di seguito è disponibile un esempio di frammento di codice della risorsa macchina vSphere.
Cloud_vSphere_Machine_1:
  type: Cloud.vSphere.Machine
  properties:
    cpuCount: 8
    coreCount: 4

Ulteriori informazioni sulle impostazioni di socket e core per socket sono disponibili nell'articolo del blog Virtual Machine vCPU and vNUMA Rightsizing – Guidelines.