In qualità di amministratore del servizio, è possibile rendere le pipeline di vRealize Automation Code Stream disponibili nel catalogo di vRealize Automation Service Broker aggiungendo un'origine del contenuto vRealize Automation Code Stream e condividendo le pipeline. Le pipeline sono il modello di integrazione e consegna continue del processo di rilascio del software.

Diagramma del workflow per l'importazione e la distribuzione delle pipeline di Code Stream.

Dopo aver importato le pipeline, condividerle con i membri del progetto affinché possano distribuirle dal catalogo. Una volta completata l'esecuzione della distribuzione delle pipeline, gli utenti possono rivedere gli input e gli output, nonché utilizzare i collegamenti di output, pipeline ed esecuzione.

Prerequisiti

Procedura

  1. Importare le pipeline da vRealize Automation Code Stream.
    1. Selezionare Contenuto e criteri > Origini contenuto.
    2. Fare clic su Nuovo e quindi su Pipeline Code Stream.
    3. Immettere il Nome per questa origine di contenuto.
    4. Selezionare il Progetto di origine, quindi fare clic su Convalida.
      Il processo di convalida verifica la connessione e fornisce il numero di pipeline rilasciate associate al progetto in vRealize Automation Code Stream.
    5. Fare clic su Crea e importa.
    La pagina Origini contenuto elenca la nuova origine e il numero di elementi individuati e importati.
  2. Condividere gli elementi importati con il progetto di origine affinché vengano visualizzati nel catalogo.
    1. Selezionare Contenuto e criteri > Condivisione contenuto.
    2. Selezionare il progetto di origine che include gli utenti che dispongono dell'autorizzazione per richiedere le pipeline.
    3. Fare clic su Aggiungi elementi, quindi selezionare una o più pipeline da condividere con il progetto.

      È possibile selezionare tutti gli elementi importati da un'origine del contenuto oppure espandere l'albero dell'origine e selezionare singoli elementi.

    4. Fare clic su Salva.
    La pagina di condivisione dei contenuti elenca tutti gli elementi autorizzati per il progetto selezionato. Le pipeline vengono inoltre aggiunte al catalogo, dove i membri del progetto possono richiederle.
  3. Verificare che la pipeline sia disponibile nel catalogo per i membri dei progetti selezionati.
    1. Fare clic su Catalogo, quindi individuare la pipeline importata.
    2. Fare clic su Richiedi e fornire tutte le informazioni necessarie.
    3. Fare clic su Invia.
      Il processo di provisioning inizia e viene aperta la scheda Distribuzioni con la richiesta corrente nella parte superiore.
  4. Monitorare il processo di provisioning per garantire la corretta distribuzione.
    1. Fare clic su Distribuzioni e individuare l'elemento del catalogo distribuito.
    2. Monitorare lo stato della scheda finché non risulta corretto.
    È possibile aprire la distribuzione, rivedere gli input e gli output, utilizzare i collegamenti per accedere all'URL di output e utilizzare i collegamenti alla pipeline e all'esecuzione in vRealize Automation Code Stream.

risultati

Le pipeline rilasciate vengono importate in vRealize Automation Service Broker, nonché condivise nel catalogo e sono distribuibili.

Operazioni successive