Se si installa SaltStack Config in un'infrastruttura Salt esistente, Salt è già installato. In questo caso, sarà invece necessario assicurarsi che Salt e Python siano aggiornati alla versione più recente.

Per aggiornare Salt e Python alle versioni stabili più recenti in Red Hat e CentOS:

  1. Nel terminale, verificare che Python 3 sia in esecuzione in questo nodo:
    python3 --version
  2. Se necessario, installare o eseguire l'aggiornamento a Python 3 utilizzando il comando seguente:
    sudo yum upgrade python3
  3. Aggiornare Salt eseguendo i comandi seguenti:
    sudo yum install https://repo.ius.io/ius-release-el7.rpm https://dl.fedoraproject.org/pub/epel/epel-release-latest-7.noarch.rpm
    sudo yum install python36-pyOpenSSL
  4. Riavviare tutti i servizi aggiornati:
    sudo systemctl restart salt-minion

Per informazioni sull'aggiornamento di Salt in altri sistemi operativi, vedere Repository dei pacchetti di SaltStack.

Passaggi successivi

Dopo aver aggiornato Salt e Python, è possibile continuare con il passaggio di preinstallazione successivo. Il passaggio successivo prevede il download, la verifica e il trasferimento dei file di installazione per lo scenario di installazione. Per continuare con il processo di preinstallazione, vedere Trasferimento e importazione dei file.