Utilizzando queste procedure consigliate, è possibile scrivere workflow e codice di estendibilità per interagire facilmente con vRealize Automation Cloud Assembly.

Per ulteriori informazioni sull'estendibilità in vRealize Automation Cloud Assembly 8.x, vedere la Guida alla migrazione dell'estensibilità di vRealize Automation 8.x.

Utilizzo del payload di gestore eventi

In Cloud Assembly, quando si sottoscrive un evento, il gestore di eventi attiva un workflow a cui passa un payload. Il payload deve contenere tutti i dati richiesti dal workflow. Se il workflow richiede ulteriori dati, è disponibile chiamando varie API del servizio vRA 8.

Azioni di estendibilità

In vRealize Automation Cloud Assembly è possibile creare azioni personalizzate, denominate Action-Based Extensibility (ABX), utilizzando script Python, NodeJS e PowerShell senza alcuna dipendenza da vRO. Per ulteriori informazioni su ABX, vedere Ulteriori informazioni sulle azioni di estendibilità.