Dopo aver eseguito una migrazione iniziale a vRealize Automation 8, è possibile apportare modifiche anche all'ambiente 7.x di origine di cui si desidera eseguire la migrazione.

In base al tipo di aggiornamenti, al nuovo contenuto rispetto agli aggiornamenti al contenuto esistente, potrebbe essere necessario eseguire nuovamente la migrazione o il rollback.

Nuovo contenuto aggiunto all'ambiente di origine 7.x

Se è stato creato nuovo contenuto nell'ambiente di origine 7.x, non è necessario effettuare il rollback della migrazione di vRealize Automation 8. Per migrare il nuovo contenuto, migrare di nuovo l'ambiente di origine 7.x. L'assistente alla migrazione identifica ed esegue la migrazione dei nuovi contenuti.

Aggiornamento dell'ambiente di origine 7.x esistente

Se è stato aggiornato il contenuto esistente nell'ambiente di origine 7.x, è necessario eseguire il rollback della migrazione di vRealize Automation 8. Dopo il rollback, eseguire nuovamente la migrazione dell'ambiente di origine.