È possibile utilizzare la pagina Progettazione per creare le specifiche del modello di vRealize Automation Cloud Assembly per le macchine e le applicazioni di cui si desidera eseguire il provisioning.

Come utilizzare la pagina Progettazione

Per creare un modello cloud da zero, passare a Progettazione > Modelli cloud. Quindi, fare clic su Nuovo da > Tela vuota.

  1. Individuare le risorse.
  2. Trascinare le risorsa nella tela.
  3. Connettere le risorse.
  4. Configurare le risorse modificando il codice del modello cloud.
Pagina Progettazione

Selezione e aggiunta di risorse alla tela

Le risorse vengono visualizzate a sinistra della pagina Progettazione per la selezione e il trascinamento.

Risorse indipendenti dal cloud

È possibile distribuire risorse indipendenti dal cloud a qualsiasi fornitore di soluzioni cloud. Al momento del provisioning, la distribuzione utilizza risorse specifiche del cloud corrispondenti. Ad esempio, se si prevede che un modello cloud venga distribuito in zone cloud di AWS e vSphere, utilizzare risorse indipendenti dal cloud.

Risorse del fornitore cloud

Le risorse del fornitore, come quelle specifiche di Amazon Web Services, Microsoft Azure, Google Cloud Platform o VMware vSphere, possono essere distribuite solo nelle zone cloud di AWS, Azure, GCP o vSphere.

È possibile aggiungere risorse indipendenti dal cloud a un modello cloud che contiene risorse specifiche del cloud per un determinato fornitore. È necessario tenere in considerazione quali sono i fornitori supportati dalle zone cloud del progetto.

Risorse di gestione della configurazione

Le risorse di gestione della configurazione dipendono dalle applicazioni integrate. Ad esempio, una risorsa Puppet può monitorare e imporre la configurazione delle altre risorse.

Connessione delle risorse

Utilizzare i controlli grafici della tela di progettazione di vRealize Automation Cloud Assembly per connettere le risorse.

Le risorse devono essere compatibili per una connessione. Ad esempio:

  • Connessione di un bilanciamento del carico a un cluster di macchine.
  • Connessione di una macchina a una rete.
  • Connessione di uno storage esterno a una macchina.
Importante:

Un connettore a linea continua richiede che le due risorse siano distribuite nella stessa zona cloud. Se si aggiungono vincoli in conflitto alle risorse, la distribuzione potrebbe non riuscire.

Ad esempio, non è possibile distribuire risorse connesse in cui i tag di vincolo forzano il posizionamento di una di queste in una zona in us-west-1 e l'altra in una zona in us-east-1.

Le frecce continue o tratteggiate indicano solo una dipendenza, non una connessione. Per ulteriori informazioni sulle dipendenze, vedere Creazione di binding e dipendenze tra le risorse in vRealize Automation Cloud Assembly.

Per eseguire la connessione, passare il puntatore del mouse sopra il bordo di una risorsa per visualizzare la finestra di connessione. Fare quindi clic e trascinare la finestra nella risorsa di destinazione e rilasciarla.

Nell'editor di codice viene visualizzato il codice aggiuntivo della risorsa di origine nel codice della risorsa di destinazione.

Connessione delle risorse

Nella figura, la macchina SQL e la rete privata sono connesse, pertanto devono essere distribuite nella stessa zona cloud.

Modifica del codice del modello cloud

L'editor di codice consente di digitare, tagliare, copiare e incollare direttamente il codice. Se non si desidera procedere con la modifica del codice, è possibile fare clic su una risorsa già presente nella tela di progettazione, fare clic sulla scheda Proprietà dell'editor di codice e immettere i valori. I valori delle proprietà immessi vengono visualizzati nel codice come se fossero stati digitati direttamente.

Editor di codice del modello cloud e scheda Proprietà

Si noti che è possibile copiare e incollare il codice da un modello cloud all'altro.